Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Ambiente e turismo, Legambiente apre il confronto con i balneari sul “Decalogo”


        MONDRAGONE - Sabato 30 novembre, l’assemblea del circolo Legambiente Mondragone, si è riunita in modo straordinario per accogliere il coordinatore regionale per l’Ecolabel “Legambiente Turismo” dott. Nabil Pulita. Il nuovo Coordinatore Regionale, ha raggiunto Mondragone per incontrare i titolari degli stabilimenti balneari, che  nel 2010 aderirono al marchio di qualità ambientale. All’epoca, fu […]

    Nella foto, il gruppo di Legambiente

     

     

    MONDRAGONE - Sabato 30 novembre, l’assemblea del circolo Legambiente Mondragone, si è riunita in modo straordinario per accogliere il coordinatore regionale per l’Ecolabel “Legambiente Turismo” dott. Nabil Pulita. Il nuovo Coordinatore Regionale, ha raggiunto Mondragone per incontrare i titolari degli stabilimenti balneari, che  nel 2010 aderirono al marchio di qualità ambientale. All’epoca, fu firmato un protocollo d’intesa promosso dal locale circolo di Legambiente, e sottoscritto  dall’allora sindaco di Mondragone Dott. Achille Cennami, dal presidente di Legambiente Campania Michele Buonomo, dal presidente nazionale di Legambiente Turismo Luigi Rambelli, da Maria Eleonora Conte responsabile nazionale della Associazione Sindacato Turismo Balneare –C.I.C.A.S. POSEIDONE e da Emilio Di Lorenzo presidente dell’associazione turistica Levagnole “Riviera di Cicerone”. Si tratta di un marchio di qualità ambientale, che diversifica le strutture ricettive e turistiche che adottano misure per ridurre l’impatto delle proprie attività e per promuovere e valorizzare il territorio in cui si trovano. L’obiettivo prioritario di questo marchio è quello della salvaguardia del territorio, del paesaggio, della cultura, delle tradizioni e della storia e l’incremento dell’economia turistica locale.

    Il dott. Pulita, è stato accolto dai volontari del circolo e dai titolari degli stabilimenti balneari, la Baia del Dragone, Peter Pan e Soleado Beach, che aderirono al progetto, successivamente accompagnato presso le loro strutture per un sopralluogo, e infine nella sede del circolo Legambiente Mondragone, dove  si è tenuta la riunione. Durante la riunione si è portato alla conoscenza dei titolari degli stabilimenti che quest’anno potranno usufruire di una maggiore assistenza in quanto Legambiente Turismo da quest’anno tramite il dott. Pulita avranno rappresentanza a livello regionale.

    In questi ultimi tre anni gli stabilimenti si sono impegnati, a rispettare il Decalogo di Legambiente che, prevede azioni semplici ma concrete per migliorare l’ambiente, coinvolgendo anche i turisti all’attuazione di comportamenti eco-sostenibili, e rispettando un decalogo generale che in dieci punti condensa le buone prassi che un operatore ecoattento deve mettere in atto nella propria struttura, in tema di rifiuti, acqua, energia, alimentazione, mobilità, informazioni sulla località e le sue caratteristiche. Legambiente ogni anno fornisce materiale comunicativo ai lidi da utilizzare all’interno delle strutture per facilitare la riconoscibilità della struttura ai programmi di Legambiente Turismo, e si impegna a pubblicizzarli attraverso i propri strumenti e mezzi di comunicazione. Alla riunione è giunto tramite mail anche il saluto del sindaco sindaco dott, Giovanni Schiappa, il quale però ha dovuto declinare l’invito per impegni isituzionali improrogabili, ma che come sempre  ha manifestato consenso verso le tante iniziative del  circolo.

    PUBBLICATO IL: 5 dicembre 2013 ALLE ORE 10:32