Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – A Pescopagano cala il sipario sulla rassegna di fine anno della Stella degli Angeli all’insegna dello “spirito” di Legambiente


          Il circolo di Legambiente di Mondragone ha offerto ai bambini gli strumenti idonei volti a promuovere il progetto scolastico TRE ERRE: riciclaggio, riuso, riduci   MONDRAGONE – Anche quest’anno, come è ormai tradizione a Pescopagano di Mondragone, la scuola paritaria dell’Infanzia  “La stella degli Angeli”, sezione della Piccola Casetta di Nazareth, diretta […]

     

    Un momento della Kermesse alla scuola paritaria de “la Stella degli Angeli”

     

     

    Il circolo di Legambiente di Mondragone ha offerto ai bambini gli strumenti idonei volti a promuovere il progetto scolastico TRE ERRE: riciclaggio, riuso, riduci

     

    MONDRAGONE – Anche quest’anno, come è ormai tradizione a Pescopagano di Mondragone, la scuola paritaria dell’Infanzia  “La stella degli Angeli”, sezione della Piccola Casetta di Nazareth, diretta da Don Francesco Leone e dalle sorelle missionarie, Suor Anna Piccolo e Suor Carolina Ferrigno, ha organizzato la rassegna di fine anno scolastico dal titolo “Voglio un mondo piu’ pulito”.

    Quest’anno, grazie al contributo del circolo di Legambiente di Mondragone,i bambini di Pescopagano hanno potuto usufruire di strumenti idonei a realizzare la loro rassegna, tra i quali il bel pettorale di colore arancione che portava il titolo “Libera il mondo”.

    Nella foto, Mimmo Morrone di Legambiente Mondragone con il suo gruppo di volontari

    Infatti, la kermesse scolastica della scuola paritaria “La Stella degli Angeli” ha voluto offrire, attraverso uno spettacolo animato dai piccoli il compendio del progetto didattico dell’intero anno accademico rivolto al problema del rispetto e della conservazione dell’ambiente, a partire da quello più vicino ai piccoli, come la casa, la scuola, la palestra, il teatro, il giardino, per allargare lo sguardo anche verso il mondo esterno.

    Fulcro della manifestazione, la sensibilizzazione di adulti, giovani e bambini verso problematiche ambientali con l’obiettivo di formare coscienze civili e sensibili. Tema centrale: la raccolta differenziata tramite il progetto TRE ERRE: riduci, riusa e ricicla. Quindi raccolta differenziata: uniti per dividere; riciclaggio: guarda come ti uso; risorse: impara ad usarle bene.

    Lo spettacolo è stato compreso in due momenti rappresentativi ed espositivi. Nel primo momento i bambini accompagnati dai giovani di Legambiente hanno simulato l’inquinamento del mare con rifiuti non biodegradabili di ogni genere, mentre nel secondo momento la terra è stata ripulita con la raccolta differenziata con il sottofondo della canzone di Jacopo Ratini.

    I bambini hanno mostrato ai grandi il lavoro che ognuno deve svolgere per tenere pulito l’ambiente in cui vive. Hanno fatto seguito alcuni balletti degli alunni della scuola paritaria attraverso i quali, con il mare pulito sono apparsi tutti gli elementi della terra in un ambiente nuovo, reso tale dall’impegno di tutti. E’ stato suggestivo vedere i bambini muoversi nel ballo della pulizia della terra, nel ballo dei pesci, nel ballo delle api, nel ballo delle coccinelle  e delle farfalle; ed infine nel ballo degli uccelli.

    La rassegna poi si è conclusa con la parata finale, alla presenza di tutti gli alunni della scuola “La Stella degli Angeli” con una esplosione dei colori della terra che grazie al contributo di tutti è risultata guarita dai suoi malanni.

    I piccoli che lasciano quest’anno la scuola dell’infanzia hanno ricevuto dallo staff educativo il cappello accademico e il diploma, mentre Suor Anna, a nome delle insegnanti e delle collaboratrici della scuola ha letto una “lettera di addio” ai piccoli che frequenteranno la scuola elementare.

    Una mamma di Castel Volturno, poi, a nome di tutte le mamme ha ringraziato il personale della scuola per l’alta formazione umana e cristiana che viene impartita ai piccoli, speranza di un mondo migliore.

    Max Ive

    PUBBLICATO IL: 19 maggio 2013 ALLE ORE 17:34