Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE URGENZA OCCUPAZIONALE – L’intervento dell’assessore Biagino Tartaglione: ecco come, secondo lui, è andato il colloquio con i disoccupati


        Il delegato alle Attività Produttive, chiamato in causa dai disoccupati che da giorni presidiano Piazza Umberto I, ci tiene a fare delle precisazioni, e noi di Casertace gli concediamo la replica che è nel suo pieno diritto     MARCIANISE – Mentre è in corso l’incontro con i disoccupati di cui abbiamo riportato […]

     

    L’assessore alle Attività Produttive Biagino Tartaglione e il rappresentante dei disoccupati marcianisani Antonio Farina

     

    Il delegato alle Attività Produttive, chiamato in causa dai disoccupati che da giorni presidiano Piazza Umberto I, ci tiene a fare delle precisazioni, e noi di Casertace gli concediamo la replica che è nel suo pieno diritto

     

     

    MARCIANISE – Mentre è in corso l’incontro con i disoccupati di cui abbiamo riportato notizia appena pochi minuti fa, pubblichiamo la replica dell’assessore Biagino Tartaglione rispetto a quanto scritto ieri IN QUESTO NOSTRO ARTICOLO:

    Nei giorni scorsi, ho avuto modo di incontrare una delegazione di disoccupati che, attualmente, presidia, con un gazebo, la parte antistante il comune, e questo su loro esplicita richiesta di  una semplice collaborazione professionale da parte del sottoscritto quale dottore commercialista, all’unico fine di  favorire una loro iniziativa imprenditoriale.

    In buona sostanza, alcuni di essi mi avevano chiesto un supporto tecnico per potersi costituire in cooperativa e poter subappaltare dei lavori presso alcune aziende commerciali presenti sul nostro territorio. In quell’occasione il sottoscritto, nel dare la propria ampia disponibilità professionale, in modo del tutto disinteressato, incontrandoli anche presso il proprio studio successivamente, tenne a rispondere loro, a precisa domanda,  che l’amministrazione stava facendo tutto il possibile per far fronte all’emergenza occupazionale, attivandosi anche presso aziende che dovevano iniziare dei lavori a Marcianise.

    Detto concetto è stato ribadito anche nella giornata di ieri agli stessi, chiedendo loro di portare anche dei curriculum affinchè lo scrivente, laddove se ne fosse presentata l’occasione concreta, li potesse consegnare ad aziende interessate a valutarne i requisiti lavorativi di ognuno di essi“.

    PUBBLICATO IL: 14 gennaio 2014 ALLE ORE 11:39