Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MADDALONI – Vertenza dei dipendenti di “Ariete”, il Sindaco rassicura, la segretaria comunale li raggela: “Non ci sono soldi per tenerli”


    Dopo l’incontro con il Primo Cittadino, si entra nel merito tecnico di una questione tutt’altro che di facile risoluzione, in considerazione delle ristrettezze economiche in cui versa il Comune.   MADDALONI - Il Primo Cittadino Rosa De Lucia rassicura il delegato sindacale della ditta Ariete, Vincenzo Bellopede, dall’altro lato la segretaria Maria Cotogno evidenzia la […]

    Dopo l’incontro con il Primo Cittadino, si entra nel merito tecnico di una questione tutt’altro che di facile risoluzione, in considerazione delle ristrettezze economiche in cui versa il Comune.

     

    MADDALONI - Il Primo Cittadino Rosa De Lucia rassicura il delegato sindacale della ditta Ariete, Vincenzo Bellopede, dall’altro lato la segretaria Maria Cotogno evidenzia la necessità di ulteriori tagli alle ore lavorative, in virtù appunto del dissesto finanziario, e i lavoratori iniziano di nuovo a temere per il proprio futuro: il personale del suddetto servizio è composto da 11 unità lavorative, di cui 8 hanno un contratto che prevede 116 ore lavorative; 2 invece 85 ore e uno 80 ore lavorative. Nel corso degli ultimi anni, sia le ore lavorative che il personale sono stati ridotti. Il servizio viene svolto presso: biblioteca comunale, municipio, uffici comunali di Via Roma e di Piazza della Pace, presso il Giudice di Pace, il cimitero e il Museo civico. Ovviamente la segretaria avrebbe assicurato un confronto con l’ufficio ragioneria per un riscontro finale prima di prendere qualsiasi decisione e per definire la nuova gara d’appalto. I dipendenti fanno comunque sapere che credono all’impegno preso dal sindaco sperando di ricevere buone notizie e riconfermando la loro massima disponibilità nello svolgimento del proprio lavoro come hanno sempre fatto nonostante l’incertezza circa il loro futuro.

    Antonietta Sasso

    PUBBLICATO IL: 4 luglio 2013 ALLE ORE 19:02