Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MADDALONI – Al via la mostra nel salone del Convitto dove resterà fino al 15 gennaio 2013


          Giorni dedicati a Mostra e Concerto al Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni. In questi giorni è visibile nel maestoso salone della struttura convittuale maddalonese la bellissima mostra fotografica, ideata e curata dal prof. Lombardi che ha per titolo: LICEINARTE. Si tratta di foto scattate dalla studentessa del liceo Vittoria Grieco, già […]

    Nelle foto: il salone del Convitto nazionele “Giordano Bruno” di Maddaloni

     

     

     

    Giorni dedicati a Mostra e Concerto al Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni.

    In questi giorni è visibile nel maestoso salone della struttura convittuale maddalonese la bellissima mostra fotografica, ideata e curata dal prof. Lombardi che ha per titolo: LICEINARTE. Si tratta di foto scattate dalla studentessa del liceo Vittoria Grieco, già vincitrice di un concorso fotografico, a studentesse e studenti che, sotto la regia del prof di Arte, hanno riprodotto personaggi, gesti o espressioni immortalate in capolavori d’arte. L’idea è quella di trovare tra gli alunni quelle caratteristiche fisiche e caratteriali assimilabili a quelle di opere d’arte di tutti i secoli raffiguranti figure umane.

    Abbiamo quindi trovato una Nefertiti – riferisce il prof. Lombardi – un Ragazzo con canestro di frutta di Caravaggio, i Musici di Caravaggio, Il Discobolo di Mirone, la Venere di Botticelli, La ragazza con l’orecchino di perla di Vermer, il David di Michelangelo, Paolina Borghese di Canova, la Vestale di Canova, il Cristo Morto di Mantegna, la Santa Cecilia del Maderno, Apollo e Dafne del Bernini”. Tutti gli scatti sono corredati da un commento critico!” La mostra è allestita nel salone del Convitto dove resterà fino al 15 gennaio 2013,e si sposterà negli spazi della libreria Hamletica in piazza Ferraro a Maddaloni.

    In questi giorni è stato al Convitto maddalonese un ex allievo a salutare docenti ed amici, si tratta di Angelo D’Aiello, uno studente diplomatosi tre anni fa al Liceo classico Europeo e che ora è entrato a far parte dei ballerini della trasmissione televisiva “Amici”, condotta da di Maria de Filippi. Il DSGA Antonio D’Angelo gli ha offerto in dono la riproduzione della tela del soffitto del Salone: un copia per lui e un’altra da consegnare alla famosa conduttrice.

    Altro momento caratterizzante questi giorni di Festa al Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni è rappresentato dal Concerto Bandistico di Santo Stefano, a cura dell’Associazione Musicale “Maestri Stefano d’Angelo – Salvatore Silvestro” e patrocinato non solo dalla stessa ma anche dal Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni e dalla Amministrazione Comunale di Maddaloni. Il Concerto si terrà giovedì 26 dicembre alle ore 18. Il Concerto si terrà nel monumentale Salone storico di Convitto Nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni, sarà preceduto dai saluti del rettore prof. Michele Vigliotti, del Sindaco dott.ssa Rosa de Lucia e dal presidente dell’Associazione Musicale “Maestri Stefano d’Angelo – Salvatore Silvestro” dott. D’Addiego Mario Nicola.

    A seguire il concerto e quindi lo scambio di Auguri con le autorità presenti. Il Concerto è stato fortemente voluto dalla neonata Associazione Musicale “Maestri Stefano d’Angelo – Salvatore Silvestro”, dedicata ai due Maestri che hanno diretto per oltre 25 anni la Banda Musicale della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi don Salvatore d’Angelo” e costituita dagli ex allievi della Fondazione che hanno fatto della stessa. Scopo dell’Associazione, costituita lo scorso 7 dicembre 2013 e che vede come presidente d’Addiego Mario Nicola, Vice Cassaro Francesco, Presidente onorario Antonio d’Angelo e Consigliere nonché Segretario Organizzativo Vincenzo Silvestro, ha l’intendo di riportare agli antichi splendori la tradizione musicale e culturale della Città di Maddaloni. La partecipazione al concerto di Santo Stefano alle ore 18 del giorno 26 dicembre 2013 nel Salone del Convitto di via San Francesco d’Assisi a Maddaloni è aperta a tutta la cittadinanza.

    PUBBLICATO IL: 24 dicembre 2013 ALLE ORE 14:48