Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MADDALONI – Il sindaco De Lucia tenta di far sparire la relazione del segretario comunale, che bolla di illegittimita’ l’inciucio Pdl, Pd meno elle salva evasori. Inutile: lo abbiamo gia’ sulla nostra scrivania


        Una storia sempre più misteriosa e inquietante quella che si sta sviluppando dietro al tentativo di far fuori l’Iap MADDALONI – Casertace suscita molte simpatie, ancor maggiori antipatie ma soprattutto è l’oggetto strumentalizzato su cui si scaricano le espressioni della mala coscienza di un territorio ipocrita, codino, pettegolo, fondamentalmente inadeguato a costruire, attraverso valori […]

     

    Nelle foto, da sinistra Gaetano Esposito e Rosa De Lucia

     

    Una storia sempre più misteriosa e inquietante quella che si sta sviluppando dietro al tentativo di far fuori l’Iap

    MADDALONI – Casertace suscita molte simpatie, ancor maggiori antipatie ma soprattutto è l’oggetto strumentalizzato su cui si scaricano le espressioni della mala coscienza di un territorio ipocrita, codino, pettegolo, fondamentalmente inadeguato a costruire, attraverso valori appena decenti, un futuro migliore.

    Noi ci facciamo strumentalizzare volentieri, quando questo ci consente di catturare informazioni e segnalazioni sul pessimo modo con cui viene gestita la cosa pubblica, dalle nostre parti. Abbiamo costruito un vero e proprio vivaio di capacissimi talenti nello sport più praticato in provincia di Caserta: tira il sasso e ritira la mano, che si dirama in sottodiscipline: il si fa, ma non si dice e il dalli a quello stronzo che mi ha fatto un torto.

    Ci occupiamo di Maddaloni in maniera sistematica da circa 9 mesi e abbiamo constatato che lo sport provinciale di cui sopra ha attecchito subito con grande facilità.

    Pensate un po’ che l’altro ieri, il sindaco De Lucia non ha fatto in tempo a far sparire, rendendolo riservatissimo, il documento con cui la segretaria comunale generale Cotugno, in pratica ha fermato con dovizia di argomentazioni tecnico-amministrativo l’ impossibilità formale e sostanziale di spedire a casa quelli della Iap, che la copia dello stesso documento era già sulla nostra scrivania.

    Lo abbiamo letto con attenzione e ci riserviamo, tra oggi e i prossimi giorni, di entrare nel merito delle serie argomentazioni tecniche espresse dalla segretaria generale.

    Insomma l’inciucio Pdl, Pd meno elle, uniti nell’inglorioso voto sull’ordine del giorno, sfratta Iap e fa ubriacare di gioia gli evasori, soprattutto i politici Vip, frana ed è demolito dall’impossibilità di inserirlo, legittimarlo, vidimarlo dentro al perimetro della norma.

     

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 17 gennaio 2014 ALLE ORE 10:39