Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LE FOTO – MONDRAGONE Arredo urbano degradato e verde pubblico all’anno zero, i commercianti della Domiziana: “Qui è terra di nessuno”


    Ci scrivono gli esercenti della città ai piedi del Petrino che a supporto della loro contestazione ci inviano anche delle prove fotografiche MONDRAGONE – COMUNICATO STAMPA –  Appena conclusa la stagione estiva  parte dei commercianti della domitiana fanno un bilancio a dir poco negativo, vista la scarsa presenza dei villeggianti nel nostro comune, ma oltre […]

    Nelle foto le condizioni dell’arredo urbano e del verde sulla Domiziana di Mondragone

    Ci scrivono gli esercenti della città ai piedi del Petrino che a supporto della loro contestazione ci inviano anche delle prove fotografiche

    MONDRAGONE – COMUNICATO STAMPA –  Appena conclusa la stagione estiva  parte dei commercianti della domitiana fanno un bilancio a dir poco negativo, vista la scarsa presenza dei villeggianti nel nostro comune, ma oltre alla crisi economica che ormai attanaglia l’intera nazione e anche vero, con dati di fatto alla mano, che la Domitiana ormai è Terra di nessuno.

    Da mesi forse anni non vengono curate le piante che si trovano sulla statale all’interno del territorio comunale, marciapiedi che cadono a pezzi, buche che sono diventate vere e proprie voragini e non basta mettere sopra una transenna per evitare problemi agli utenti, cumuli di immondizia che ogni giorno persistono sull’arteria comunale, cartoni che non vengono mai ritirati dalla ditta competente, un sottopasso che è una vera vergogna per Mondragone .

    Oltre a tutti questi fattori persiste il problema parcheggio, solo sulla Domitiana non esiste un regolamento per i parcheggi, infatti tante persone con le proprie autovetture vengono a parcheggiare per giornate intere senza essere controllate MAI, recando un danno ai commercianti della zona che non hanno modo di offrire ai propri clienti un parcheggio adeguato .

    Infine la Domitiana è l’arteria più importante del territorio comunale ma che viene esclusa da qualsiasi manifestazione estiva, viene alla ribalta solo per il traffico intenso mai regolato e lo smog che ogni giorno lasciano centinaia di auto e tir di passaggio.

    Ecco perché la Domitiana è Terra di nessuno, sembra il confine tra due stati in guerra con centinaia di profughi che cercano di salvarsi!!!!

    I Commercianti della Domiziana di Mondragone

    PUBBLICATO IL: 17 settembre 2013 ALLE ORE 15:28