Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Le Cicogne tornano a nidificare nei Mazzoni, anche vicino alle discariche


    Le hanno avvistate a S. Tammaro le guardie ecozoofile di Fareambiente Avvistate delle Cicogne nei pressi di una discarica di S. Tammaro. Presenti all’evento Tommaso Cestrone (Guardia Ambientale provinciale del comune di San Tammaro)  nonchè custode giudiziario del Real Sito di Carditello e sentinella dell’intero territorio, il  Maresciallo della polizia provinciale Antonio Di Sciorio Comandante Provinciale Guardie […]

    Le hanno avvistate a S. Tammaro le guardie ecozoofile di Fareambiente

    Avvistate delle Cicogne nei pressi di una discarica di S. Tammaro. Presenti all’evento Tommaso Cestrone (Guardia Ambientale provinciale del comune di San Tammaro)  nonchè custode giudiziario del Real Sito di Carditello e sentinella dell’intero territorio, il  Maresciallo della polizia provinciale Antonio Di Sciorio Comandante Provinciale Guardie Ecozoofile di FareAmbiente Avv. Pasquale Ragozzino e il vice comandante Vincenzo Lucente. Le guardie ecozoofile hanno seguito l’evento con molta attenzione e hanno disposto un servizio di vigilanza per garantire la protezione delle cicogne da curiosi e maleintenzionati che potrebbero disturbare gli uccelli. Inizialmente erano sei ma oggi sono stati notati due esemplari: un maschio e un femmina intenti ad accoppiarsi e intenzionati a fare il nido su un traliccio in via Vaticale al confine tra San Tammaro e Santa Maria La Fossa a circa 800 metri dalla Reggia di Carditello. Ci siamo informati e sembra che in queste zone non si sia verificato un evento simile e poi anche il periodo, avrebbero dovuto già nidificare ma tutto è possibile. L’ evento strordinario diviene ancora più straordinario se si considera che le cicogne sono tornate in un’area piena di discariche e mostruosità ambientali.

    M.I.

    PUBBLICATO IL: 30 aprile 2013 ALLE ORE 23:49