Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Lavori stradali a CASERTA, il resoconto Cisas


      Di seguito, il comunicato stampa integrale diffuso dalla Cisas   CASERTA - Si continua a parlare dei lavori stradali in città, che poi non vengono realizzati. Sono continuamente annunciati come fatti e rifatti, ma quasi mai effettivamente eseguiti, senza parlare della qualità dei lavori non sempre rifatti ad arte, come ben visibile stando alle segnalazioni […]

     

    Di seguito, il comunicato stampa integrale diffuso dalla Cisas

     

    CASERTA - Si continua a parlare dei lavori stradali in città, che poi non vengono realizzati.

    Sono continuamente annunciati come fatti e rifatti, ma quasi mai effettivamente eseguiti, senza parlare della qualità dei lavori non sempre rifatti ad arte, come ben visibile stando alle segnalazioni pervenute allo Sportello del Cittadino della Cisas.

    Solo interessati comunicati stampa della ditta appaltatrice e del Comune ne danno continue notizie, complice l’evidente stesso estensore.

    Si riparla nuovamente delle centrali  Via Mazzini e Corso Trieste, che sono strade in miglior condizioni  rispetto alle altre del centro cittadino, perché rifatte per ultime.

    Le strade periferiche, intanto, continuano ad attendere pur malconce.

    L’Amministrazione comunale e la Società appaltatrice dei lavori stradali chiedono ai cittadini di comunicare ove sono le buche da sistemare, come se vivessero all’estero, non a Caserta.

    La Segreteria della Cisas ritiene urgente e necessaria la sistemazione di alcune strade del centro o dei marciapiedi rotti, quali  Via Acquaviva, Via San Giovanni,  Via Vico, Via Tanucci, Via San Carlo, ove è difficile transitare a piedi, senza parlare dell’obsoleta e contrastante segnaletica stradale, orizzontale e verticale.

    Tra l’altro, non è possibile utilizzare nemmeno i marciapiedi, laddove esistono, in quanto in più parti rotti, come Via Caduti sul Lavoro, Via Turati e Via Ricciardi, senza pericolo di cadute per la mancanza vistosa di mattonelle.

    I vari addetti comunali dell’Ufficio Tecnico ed i Vigili Urbani avranno senz’altro provveduto a segnalare le suddette vistose carenze, cosa che anche i distratti amministratori locali possono facilmente constatare.

    La Segreteria della Confederazione  Cisas di Caserta, considerati anche i numerosi interventi in materia da parte della Stampa, chiede all’amministrazione di effettuare un maggior controllo anche sulla qualità dei lavori, che effettivamente vengono attuati dalla Società appaltatrice.

    PUBBLICATO IL: 30 dicembre 2013 ALLE ORE 11:51