Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA VIDEO INTERVISTA – CASERTA, IL MOSTRO DEI VELENI a Lo Uttaro, Cobianchi vi spiega tutto, ma proprio tutto


    In tre clip tutto il racconto delle discutibilissime procedure che hanno condotto all’autorizzazione a favore della New Ecology. Nella seconda puntata che inseriremo domani, ritorneremo a parlare delle cose mostruose che vogliono trattare nel sito CASERTA – Per ascoltare Cobianchi occorrono tre qualità: la curiosità intorno alle cose e ai fatti che ci circondano, la […]

    Nella foto, l’intervista a Luigi Cobianchi

    In tre clip tutto il racconto delle discutibilissime procedure che hanno condotto all’autorizzazione a favore della New Ecology. Nella seconda puntata che inseriremo domani, ritorneremo a parlare delle cose mostruose che vogliono trattare nel sito

    CASERTA – Per ascoltare Cobianchi occorrono tre qualità: la curiosità intorno alle cose e ai fatti che ci circondano, la pazienza che nasce dalla consapevolezza che solo attraverso un processo logico e graduale di comprensione si può arrivare ad una sufficiente conoscenza; e la passione civile che ti induce ad essere dentro e partecipe del dibattito sulle già citate cose che ti circondano.

    Con queste dotazioni ci si può sedere con calma a guardare le tre clip della prima parte dell’intervista che Cobianchi ci ha rilasciato sulla questione della New Ecology, dell’impianto dei veleni che si vuole costruire nella zona di Lo Uttaro.

    Capirete tutto e non attraverso le opinioni di Cobianchi, ma attraverso una ricca esposizione di documenti che dal 2004 ad oggi declinano le varie tappe di questa storia inquietante, in cui è facile immaginare improprie commistioni tra imprese, che specializzate nel business dei rifiuti, politica, istituzioni e burocrazie degli enti locali, si preparano ad infliggere l’ennesima ferita a questa città in cui le ragioni della salute ambientale, sono state cannibalizzate dalle ragioni del dio denaro.

    La seconda puntata che vi mostreremo nei prossimi giorni, si occuperà delle categorie merceologiche che verranno trattate nell’impianto della New Ecology. Una continuazione di un antipasto già servito da Casertace nei giorni scorsi, quando abbiamo sgranato l’elenco mostruoso delle cose che verranno portate nell’impianto di Lo Uttaro.

    G.G.

     

    PUBBLICATO IL: 20 giugno 2013 ALLE ORE 17:56