Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA POLEMICA – CASTEL VOLTURNO – Boccone accusa i giornali di boicottare le notizie sul recupero dei quartieri. LA REPLICA – Ad un anno dal voto i media non credono nella genuinità delle iniziative


      Ci scrive l’ex assessore della cittadina rivierasca racconta le iniziative svolte in sinergia con la commissione prefettizia e non solo   LA LETTERA - E CIRCA UN ANNO CHE OFFRO LA MIA COLLABORAZIONE A TITOLO GRATUITO ALLA COMMISSIONE STRAORDINARIA GUIDATA DAL DOTT.CONTARINO; IN QUESTO LASSO DI TEMPO TRA LE MILLE DIFFICOLTA TANTI SONO STATI […]

    Nella foto, Valerio Boccone

     

    Ci scrive l’ex assessore della cittadina rivierasca racconta le iniziative svolte in sinergia con la commissione prefettizia e non solo

     

    LA LETTERA - E CIRCA UN ANNO CHE OFFRO LA MIA COLLABORAZIONE A TITOLO GRATUITO ALLA COMMISSIONE STRAORDINARIA GUIDATA DAL DOTT.CONTARINO; IN QUESTO LASSO DI TEMPO TRA LE MILLE DIFFICOLTA TANTI SONO STATI I RISULTATI RAGGIUNTI TRA QUESTI: LA RIAPERTURA DEL CAMPO SPORTIVO, LA STIPULA DELLA CONVENZIONE CON IL CORPO FORESTALE DELLO STATO PER IL CONTROLLO DEI REATI AMBIENTALI, L’AGGIUDICAZIONE DI UN FINANZIAMENTO DI 512MILA EURO (FONDI EUROPEI) PER LA REALIZZAZIONE DI UNA NUOVA STRUTTURA SPORTIVA CHE SORGERA IN VIA OCCIDENTALE, UNA NUOVA RETE DI VOLONTARIATO CHE E STATA PROTAGONISTA DI DECINE DI GIORNATE DI PULIZIA DEL TERRITORIO. RISULTATI CHE MAI ERANO STAI RAGGIUNTI PRIMA EPPURE LA CARTA STAMPATA HA QUASI IGNORATO IL LAVORO DEL COMMISSARIO PER NON DIRE QUELLO DEL SOTTOSCRITTO CHE OPERA DA ANNI NEL CAMPO DELLA GESTIONE E COORDINAMENTO DI PROGETTI A LIVELLO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE. A QUESTO PUNTO MI DOMANDO MA GLI SPAZI GIORNALISTICI BISOGNA ACQUISTARLI? BISOGNA APPARTENERE AD UN COLORE POLITICO ? O ESSERE UN CAMORRISTA PER POTER INTERLOQUIRE CON LA STAMPA? PENSO CHE A QUALCUNO DIA FASTIDIO LA SINERGIA CHE SI E  CREATA CON LE ISTITUZIONI CHE REGGONO IL COMUNE ED E CHIARA LA RESISTENZA AL CAMBIAMENTO ; SE COSI DOVESSE ESSERE ALLORA LE ELEZIONI DOVREBBERO ESSERE POSTICIPATE FINO A QUANDO NON SARANNO CHIARE LE DINAMICHE CHE CI HANNO PORTATO IN QUESTA ESTREMA SITUAZIONE DI DEGRADO CULTURALE E SOCIALE. NOI DELLA SOCIETA CIVILE COMBATTEREMO FINO ALLA FINE PER INDIVIDUARE I RESPONSABILI DI QUESTE DISTORSIONI , L’ONDATA DI CAMBIAMENTO E APPENA INIZIATA…

    Valerio Boccone

     

    LA REPLICA – Valerio, non occorre essere un camorrista o essere del “bottone” politico dell’editore di un giornale per ottenere una pubblicazione su un quotidiano. Il fatto che i media, soprattutto quelli cartacei non abbiano dato risalto a determinate iniziative intraprese da associazioni e personaggi della società civile di Castel Volturno è da inquadrare nel perimetro della credibilità e della genuinità delle azioni che ci hai descritto.

    Ad un anno dal voto è facile mettersi in prima linea in iniziative pubbliche per ottenere visibilità. Quella visibilità, che ad un anno dalle elezioni è la premessa per ottenere consensi elettorali.

    Questo temono i giornali. La storia di Castel Volturno non è più spendibile e credibile. Poi, ovviamente ci sono i media, che sono asserviti a centri di potere e quant’altro. Ma ti posso assicurare che nessuno odia o vuole svilire Castel Volturno, è stata sempre, e ripeto, Castel Volturno e i suoi abitanti a volersi svilire. Le scelte politiche territoriali anche se piovute e obbligate dall’alto hanno ottenuto sempre l’assenso e il benestare di qualcuno del posto che ha svolto la funzione di padre e di padrone.

    Max Ive

    PUBBLICATO IL: 7 agosto 2013 ALLE ORE 10:25