Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA LETTERA / Pescopagano di MONDRAGONE: nel piano regolatore non siamo un quartiere privato, ma di interesse pubblico


        LA REPLICA – Non si preoccupi che verremo spesso in loco per approfondire giornalisticamente il caso   Egregio Direttore, in merito all’articolo su Torre di Pescopagano del giornalista Ive vorrei sottoporre un’analisi: Premessa necessaria: Pescopagano di Mondragone è sia lato nord che lato sud ( dalle foto postate non c’è nessuna foto di […]

     

    Nelle foto, le condizioni di Pescopagano di Mondragone

     

    LA REPLICA – Non si preoccupi che verremo spesso in loco per approfondire giornalisticamente il caso

     

    Egregio Direttore, in merito all’articolo su Torre di Pescopagano del giornalista Ive vorrei sottoporre un’analisi:
    Premessa necessaria: Pescopagano di Mondragone è sia lato nord che lato sud ( dalle foto postate non c’è nessuna foto di Pescopagano sud) Potete vedere i confini comunali sul sito epart.it

    Sulla questione privata:
    Quest’area è stata per anni definita zona privata ma io ho i miei dubbi.
    Spulciando anche su internet si nota che il prg di mondragone cita la zona periferica di Pescopagano e dalle tavole si capisce che questa è nelle volontà amministrative zona di quartiere, pienamente comunale. L’adozione del prg fa scattare (ex lege) la manifestazione di interesse pubblico.
    Inoltre l’amministrazione Cennami ha provveduto ad asfaltare la strada che porta alla Chiesa,(domanda: avrebbe potuto farlo in una zona privata?), il viale d’accesso sarebbe privato (domanda: si può chiudere una via di fuga?).
    Le amministrazioni si stanno nascondendo dietro parole senza senso giuridico (anche il GP Bandiera Blu … si possono spendere soldi pubblici su una zona privata?).
    O ci si trova dinanzi a una volontà di prendere per i fondelli la gente o si è dinanzi a stupidità guridiche, eppure di buoni amministrativisti Mondragone ce ne sono a cominciare dal difensore civico di Mondragone.

    Inviterei il suo giornalista a scattare delle foto su viale degli olenadri fino ai suoi confini amministrativi per far capire come qui a Mondragone, rectius Periferia dimenticata di una città inesistente si vive…

    A proposito ma Mondragone non doveva far qualcosa per non far passare questa località a Cancello Arnone??? Vabbè ma sono tutti uguali, mi piacerebbe sapere il consigliere Consoli che ne pensa…. ma ahimè è sparito anche lui.

    LETTERA FIRMATA

     

    LA REPLICA – La ringraziamo per la sua lettera e per il suo invito ad approfondire giornalisticamente la questione Pescopagano. Non si preoccupi che abbiamo solo offerto l’antipasto. Verremo in loco spesso e staremo in mezzo a voi, rilanciando notizie, fatti e foto. Questo è il nostro dovere.

    Max. Ive

    PUBBLICATO IL: 8 aprile 2013 ALLE ORE 15:05