Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA FOTO – Rimosso il Corno, ma ora come insegnano gli scaramantici, mettetelo dall’altro lato, altrimenti qui ci vuole il mago di Arcella


      Finalmente la Reggia di Caserta è stata liberata CASERTA – E alla fine il “corno della sfortuna” fu trasferito al parco Maria Carolina… Alcuni istanti maestranze e tecnici hanno cominciato a smontare l’opera dell’artista Lello Esposito che non ha sortito poi degli evidenti benefici alla città, a partire da quella significativa cifra: 70mila euro circa […]

     

    Finalmente la Reggia di Caserta è stata liberata

    CASERTA – E alla fine il “corno della sfortuna” fu trasferito al parco Maria Carolina… Alcuni istanti maestranze e tecnici hanno cominciato a smontare l’opera dell’artista Lello Esposito che non ha sortito poi degli evidenti benefici alla città, a partire da quella significativa cifra: 70mila euro circa spesi per mettere in cantiere l’intera operazione che ha avuto ad oggetto questa discussa opera d’arte. Non possiamo dimenticare infatti il black out dell’impianto elettrico alla Reggia e non solo.

    Negli ultimi tempi nella città di Caserta è accaduto di tutto… e secondo degli studi effettuati su “talismani, oggetti esoterici e… portafortuna”, i corni non possono essere eretti in senso verticale con la punta verso l’alto.

    Pertanto Casertace, al fine di scongiurare altri disastri ed eventi nefasti che rischiano di verificarsi in città, invita amministratori e tecnici a montare l’opera con la punta verso il basso, altrimenti saremmo costretti realmente a convocare in loco il Mago di Arcella.

    red.caserta

     

    PUBBLICATO IL: 8 gennaio 2014 ALLE ORE 17:33