Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    La cooperativa dei vigilantes Terra di Lavoro verso il fallimento. Angelo Consoli ci fa un pensiero e mobilita un’impresa di SalernoIl generale Sansone. Il generale Sansone “fatto fuori”


    L’alto ufficiale sfiduciato. La coop potrebbe anche non arrivare a fine anno, a meno che… CASERTA - E’ sicuramente l’istituto di vigilanza tra i più antichi e conosciuti in provincia di Caserta. Sta vivendo una crisi societaria gravissima che potrebbe condurre, addirittura, al fallimento entro la fine dell’anno. La cooperativa Terra di Lavoro, in questi […]

    Nella foto Consoli e i mezzi di Terra di lavoro

    L’alto ufficiale sfiduciato. La coop potrebbe anche non arrivare a fine anno, a meno che…

    CASERTA - E’ sicuramente l’istituto di vigilanza tra i più antichi e conosciuti in provincia di Caserta. Sta vivendo una crisi societaria gravissima che potrebbe condurre, addirittura, al fallimento entro la fine dell’anno. La cooperativa Terra di Lavoro, in questi giorni, sta esprimendo e anche subendo delle fibrillazioni che certo non contribuiscono alla qualità della sua immagine. L’atto di sfiducia del generale Sansone apre una fase ancor più conflittuale all’interno della cooperativa di origine e con sede a maddaloni. Si parla dell’inserimento del Cda un vigile urbano di Marcianise.

    Per quanto riguarda la situazione economico finanziaria, la situazione è caotica, con lo spauracchio del bilancio di fine anno che potrebbe decretare la fine di questo storico marchio dei servizi di vigilanza e di guardiania privati.

    A questo punto si spera nell’intervento, ventilato in queste ultime settimane di un’impresa salernitana che, a quanto ci dice, sarebbe stato mobilitata dal consigliere regionale dell’Udc.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 15 settembre 2013 ALLE ORE 11:37