Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    GRAZZANISE SENZA SPORT/ Chiude pure il pala-tenda


      Cambiati i lucchetti ai cancelli della tensostruttura di via Tonneta. La Free Minds basket e la Team Volley non potranno più utilizzare il pala-tenda. Non sono stati comunicati ufficialmente alle società i motivi della decisione. In sostanza Grazzanise, al momento, non ha più strutture pubbliche aperte dove poter praticare attività sportiva.  Sarà fondamentale capire […]

    Nella foto la tensostruttura di via Tonneta

     

    Cambiati i lucchetti ai cancelli della tensostruttura di via Tonneta. La Free Minds basket e la Team Volley non potranno più utilizzare il pala-tenda. Non sono stati comunicati ufficialmente alle società i motivi della decisione. In sostanza Grazzanise, al momento, non ha più strutture pubbliche aperte dove poter praticare attività sportiva.  Sarà fondamentale capire il perché della chiusura.

     

    GRAZZANISE – Le strutture pubbliche rappresentano la forza sociale di ogni paese. Il loro utilizzo, la loro condizione e la loro centralità nella quotidianità dei cittadini sono direttamente proporzionali al dinamismo civico e culturale, perché anche lo sport sano fa cultura, del comune dove queste risiedono.

    Ieri, mercoledì, i lucchetti ai cancelli della tendostruttura di via Tonneta sono stati cambiati. Per il momento il pala-tenda non sarà più utilizzato dalle società che da anni svolgevano attività sportiva al suo interno. Dopo il campo sportivo R.Massaro, quindi, chiude i battenti, salvo augurate risoluzione del problema, anche la tensostruttura.

    I motivi alla base del cambio improvviso dei lucchetti, ed annessa messa in fuorigioco di chi usava la struttura, ancora non sono stati ufficialmente comunicati.

    Fatto sta che tale accaduto ha, inevitabilmente, spiazzato sia l’A.S.D Free Minds Basket sia l’associazione Team Volley, entrambe usufruenti dello stabile di via Tonneta.

    La Free Minds, associazione cestistica locale fondata nel 2007, proprio stasera, avrebbe dovuto disputare una partita di campionato Uisp, a cui partecipa dall’anno della sua fondazione, contro il Piedimonte. Gara logicamente annullata. Quasi sicuramente, stessa sorte toccherà alla restante parte del campionato amatoriale che l’associazione avrebbe dovuto affrontare.

    I ragazzi del gruppo cestistico grazzanisano ci informano che l’autorizzazione all’uso della struttura risale proprio al 2007. Nel 2009 hanno anche versato una cauzione di 1000 euro. Con il commissariamento del comune, l’associazione aveva inviato due richieste, nel settembre e nell’ottobre del 2012, per evidenziare, formalmente, la loro posizione, e  per presentarsi e informare dell’utilizzo della struttura.

    La Free Minds, come la Team Volley, sono realtà sane del territorio. Le loro attività rappresentano motivo d’ orgoglio per Grazzanise riconosciuto in tutte le zone della provincia che hanno avuto l’occasione di conoscere e affrontare queste società sportive. La loro funzione è fondamentale per creare buoni diversivi nella normale vita paesana dei giovani. La chiusura del pala-tenda scoraggia queste società a continuare i loro progetti.

    “Siamo allibiti e amareggiati – confessano i ragazzi della Free Minds – Non conosciamo le motivazioni alla base di questa repentina decisione. Non riusciamo a spiegarci un’azione del genere. Praticamente ai giovani di Grazzanise non resta che il bar, con tutto il rispetto per il bar”.

     Giuseppe Tallino

     

    PUBBLICATO IL: 7 marzo 2013 ALLE ORE 11:08