Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    GRAZZANISE/ Giallo sul numero degli operatori ecologici: per il comune erano 15, per il CUB 21


        Dai POS 2008-2012, approvati con delibere di giunta , si evince che il numero di personale in dotazione al comune è stato da sempre di 15 operai. Per il CUB e per il Centro dell’impiego invece la lista degli aventi diritto al passaggio di cantiere è caratterizzata invece da 21 dipendenti GRAZZANISE – […]

    Nella foto i dipendenti del Cub durante la protesta

     

     

    Dai POS 2008-2012, approvati con delibere di giunta , si evince che il numero di personale in dotazione al comune è stato da sempre di 15 operai. Per il CUB e per il Centro dell’impiego invece la lista degli aventi diritto al passaggio di cantiere è caratterizzata invece da 21 dipendenti

    GRAZZANISE – L’emergenza raccolta-rifiuti, per il momento, pare finita. Gli scioperi, le arrampicate sul tetto, le riunioni e gli incontri sindacali che si sono susseguiti, negli ultimi mesi, per garantire ai dipendenti del Cub, operanti sul cantiere grazzanisano, stipendi arretrati e continuazione del lavoro, si sono conclusi grazie al passaggio di cantiere dei 20 dipendenti del Consorzio alla ditta Alba Paciello.

    Da ieri, martedì, gli ex dipendenti del Cub hanno pure ripreso tranquillamente a  lavorare con una doppia turnazione.

    Nei verbali delle riunione che hanno ultimato la trattativa proprio per il passaggio di cantiere, però, si intravede un piccolo giallo. In questi atti viene precisato che il POS del 2008, approvato con delibera di Giunta Comunale n. 75 parla di 13 addetti, il POS del 2009 di 16 addetti, quello del 2010 di 15 dipendenti,  il POS del 2011 di 15 addetti e, infine, il POS del 2012 di 15 dipendenti.

    Il CUB, a suo tempo, per la riunione del 25 marzo, aveva trasmesso l’elenco dei 21 nominativi  aventi diritto al passaggio di cantiere. La Commissione Straordinaria,  subentrata dopo lo scioglimento del comune, per verificare la veridicità di quell’elenco chiese,successivamente,  al Centro per l’Impiego di Capua di effettuare una verifica. E, tempestivamente, il Centro per l’Impiego ha risposto dicendo che “le notizie in essa contenute riguardanti i lavoratori dipendenti del CUB sono riferite alle date di assunzione dei lavoratori stessi”, tutte risalenti al 2006 tranne una avvenuta nel 2000.

    Dunque, per il comune  di Grazzanise la dotazione di personale è stata sempre fissata, dal 2008 fino al 2012,  sulle 15 unità rispetto alle 21 indicate dal CUB.

    Un piccolo giallo che ci auguriamo possa risolversi al più presto.

    Giuseppe Tallino

     

    PUBBLICATO IL: 24 aprile 2013 ALLE ORE 13:07