Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AGG. 16,00 GRAZZANISE Raccolta rifiuti affidata per 15 giorni alla Dhi


    Domani si riattiverà il servizio di rimozione spazzatura. Nella tarda mattinata i lavoratori del cantiere mazzonaro firmeranno il passaggio di cantiere alla nuova ditta AGG.16,00 – Grazzanise affiderà il servizio di raccolta rifiuti, per 15 giorni, alla Dhi. Domani sarà ripristinato il servizio di rimozione della spazzatura e nella tarda mattinata i lavoratori del cantiere […]

    Nella foto il municipio di Grazzanise

    Domani si riattiverà il servizio di rimozione spazzatura. Nella tarda mattinata i lavoratori del cantiere mazzonaro firmeranno il passaggio di cantiere alla nuova ditta

    AGG.16,00 – Grazzanise affiderà il servizio di raccolta rifiuti, per 15 giorni, alla Dhi. Domani sarà ripristinato il servizio di rimozione della spazzatura e nella tarda mattinata i lavoratori del cantiere mazzonaro firmeranno il passaggio di cantiere. Dunque, tamponata l’emergenza, probabilmente, a novembre si procederà alla gara europea per un affidamento più duraturo della raccolta monnezza.

    GRAZZANISE – Sabato scorso e stamattina, lunedì, la spazzatura non è stata raccolta. Il perché è collegato alla vicenda giudiziaria di S. Gennaro Vesuviano che ha coinvolto la ditta di Casagiove Alba Paciello , azienda che si occupava della rimozione rifiuti sul territorio mazzonaro.

    In questo momento gli spazzini del cantiere grazzanisano stazionano pacificamente davanti al comune: desiderano semplicemente capire che ne sarà di loro. Grazie al lavoro dei commissari e dei sindacati possiamo adesso rispondere parzialmente a questa domanda esistenzial-lavorativa.

    I timori degli operatori sono principalmente due: il blocco della mensilità che dovrebbero percepire intorno al 15 del mese e la momentanea incognita riguardante la ditta per la quale da domani, al massimo dopodomani, lavoreranno.

    La prima  preoccupazione è stata sconfessata. La Fit Cisl poche ore fa ha incontrato i commissari esponendo la questione pagamenti e la triade con immediatezza ha contattato i dirigenti della ditta che fino a venerdì operava sul territorio proprio per chiedere garanzia sulle spettanze, garanzie che sono puntualmente arrivate.

    Seconda preoccupazione. Entro oggi, al massimo domani, il comune dovrà affidare il servizio  raccolta ad un’altra azienda. In questi istanti, in municipio, sono al vaglio varie proposte. La Fit Cisl ha consigliato la scelta di una ditta capace di sostenere il servizio per 2, 3 mesi anche senza ricevere immediati pagamenti dall’ente e capace, logicamente, anche di soddisfare lo stesso piano lavorativo usufruito fino a qualche giorno fa dagli operatori ecologici del cantiere grazzanisano

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 14 ottobre 2013 ALLE ORE 12:22