Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Gallucci e Antares rispondono per le rime all’Ugl: “La sospensione dei reparti già comunicata il 1 gennaio. I pazienti trasferiti in strutture idonee”


      Continua lo scontro tra il sindacato e il centro di riabilitazione di San Marco Evangelista. IN CALCE ALL’ARTICOLO LA NOTA STAMPA DELL’AMMINISTRAZIONE DI ANTARES CASERTA - Non si esaurisce la polemica tra il sindacato Ugl e il Centro di riabilitazione di Raffaele Gallucci, Antares. Questa volta i vertici del sindacato hanno attaccato la struttura […]

     

    Continua lo scontro tra il sindacato e il centro di riabilitazione di San Marco Evangelista. IN CALCE ALL’ARTICOLO LA NOTA STAMPA DELL’AMMINISTRAZIONE DI ANTARES

    CASERTA - Non si esaurisce la polemica tra il sindacato Ugl e il Centro di riabilitazione di Raffaele Gallucci, Antares. Questa volta i vertici del sindacato hanno attaccato la struttura sanitaria mediante la propria pagina di Facebook. Stamane, con una nota stampa inviataci dal centro in questione l’amministratore della struttura sanitaria ha replicato, ancora una volta, alle accuse rilanciate riguardo non solo la sospensione delle attività dei Reparti Semiconvitto/ Rsa, manche quelle pertinenti il trasferimento dei pazienti in altre strutture consone e disponibili.

    Nel primo caso il Centro Antares ha ribadito che la decisione di sospendere l’attività dei suddetti reparti è stata comunicata ai sindacati già dal 1 gennaio del corrente anno, mente per quanto concerne il trasferimento dei pazienti lo stesso, a differenza di quanto sostiene l’Ugl, è stato già effettuato dal personale di Antares presso  le strutture sanitarie idonee ad ospitare gli indigenti.

    QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DELL’AMMINISTRAZIONE DI ANTARES

    PUBBLICATO IL: 7 giugno 2013 ALLE ORE 10:40