Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MONDRAGONE – Mario Landolfi querela Giovanni Schiappa, dopo le accuse fattegli oggi dal sindaco dimissionario


    L’ex ministro non replica direttamente ad alcuna delle affermazioni del primo cittadino, ma ammonisce tutti: “Nessuno si consenta di affermare che io ho un ruolo nell’attuale vicenda amministrativa mondragonese” MONDRAGONE -Una replica dai toni gelidi e, per di più indiretta. Mario Landolfi non confuta frontalmente nessuna delle parole e delle espressioni usate da Giovanni Schiappa, […]

    L’ex ministro non replica direttamente ad alcuna delle affermazioni del primo cittadino, ma ammonisce tutti: “Nessuno si consenta di affermare che io ho un ruolo nell’attuale vicenda amministrativa mondragonese”

    MONDRAGONE -Una replica dai toni gelidi e, per di più indiretta. Mario Landolfi non confuta frontalmente nessuna delle parole e delle espressioni usate da Giovanni Schiappa, sindaco dimissionario di Mondragone, nei suoi confronti. Evidentemente l’ex ministro considera fuori luogo replicare ad un politico, il cui profilo è chiaramente inferiore al suo. Però la replica c’è ed è contenuta in un annuncio da cui si capisce che Landolfi ha intenzione di sporgere querela nei confronti di Schiappa, ma non tanto per gli apprezzamenti sulla presunta frustrazione dell’ex deputato, scaricata sulla piazza mondragonese, quanto per il semplice fatto che il sindaco ha indicato Landolfi come artefice politico della dell’attuale crisi amministrativa, che lo ha costretto, oggi martedì a rassegnare le dimissioni.

    Insomma, Landolfi diffida tutti: “Nessuno si permetta di dire che io sono il burattinaio o l’autore di alchimie politiche, in questa fase amministrativa. Chi lo dovesse dichiarare, ne risponderà dinanzi alla legge”.

    G.G.

    QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DELLA NOTA STAMPA DI MARIO LANDOLFI

    Oggi pomeriggio ho dato mandato ai miei legali di procedere nei confronti del dott. Giovanni Schiappa e di chiunque altro facesse riferimento o semplicemente ipotizzasse un mio ruolo in merito alle vicende amministrative della città di Mondragone culminate nelle dimissioni dalla carica di sindaco del suddetto dott. Schiappa.

     

    14.5.2013                                                                              Mario Landolfi

    PUBBLICATO IL: 14 maggio 2013 ALLE ORE 20:57