Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA – Casertani coglioni: voi fate la differenziata, quelli là continuano a scaricare i bidoni colorati nello stesso camion. Ultimo caso oggi a Casolla


      Un anno fa, pubblicammo, addirittura, un video. La Ecocar si giustificò con un paio di scuse risibili.   CASERTA – Mentre il Sindaco del Gaudio, che vive in una dimensione tutta sua, da cui, ormai, è inutile tentare di affrancarlo, mentre il Primo Cittadino parla di sondaggi di dubbia consistenza ( CLICCA QUI PER LEGGERE […]

    Le foto del posizionamento e dello scarico dei rifiuti

     

    Un anno fa, pubblicammo, addirittura, un video. La Ecocar si giustificò con un paio di scuse risibili.

     

    CASERTA – Mentre il Sindaco del Gaudio, che vive in una dimensione tutta sua, da cui, ormai, è inutile tentare di affrancarlo, mentre il Primo Cittadino parla di sondaggi di dubbia consistenza ( CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO ARTICOLO SULLA QUESTIONE ), la città di Caserta segna penosamente il passo non su questioni e cose complicate, ma sulla erogazione dei servizi essenziali, fondamentali, sul terreno del rispetto minimo dei diritti dei cittadini di essere amministrati decorosamente.

    In più di una occasione, naturalmente inascoltati da chi, nel rapporto con gli articoli di questo sito la butta volontariamente in caciara, non avendo nè qualità, nè capacità per confrontarsi con i nostri contenuti, abbiamo denunciato il comportamento di molti operatori della Ecocar, la società della famiglia Deodati che, giusto per dire, in cinque anni ricaverà 56milioni di euro circa dalle casse del Comune.

    In passato abbiamo pubblicato anche dei video impietosi, che attestavano inconfutabilmente che i casertani sono dei coglioni e che la differenziata, nella città capoluogo, è una mastodontica presa per il culo, se è vero, come è vero, che molto spesso i bidoni dell’umido, del secco, del multimateriale, dell’indifferenziato, vengono scaricati tutti nello stesso camion, nello stesso compattatore.

    Una vera vergogna, che, come dimostrano ancora una volta inconfutabilmente, le foto, pubblicate su un profilo facebook di un residente a Casolla, si sta ripetendo ancora una volta, nel caso specifico, proprio nella frazione collinare.

    Le immagini parlano da sè.

    G.G.

     

     

     

    PUBBLICATO IL: 18 gennaio 2014 ALLE ORE 19:32