Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUIVA / ASL, Menduni quasi appieda le auto dei dipendenti con rimborsi da autobus. Ma mantiene gli stipendi d’oro ai suoi mandarini


      Il provvedimento che impone al personale dell’Asl di usare la propria auto e di vedersi rimborsare soli 4 euro per uno spostamento da Caserta a Piedimonte Matese è contenuto nella delibera n. 353 del 14 marzo CHE PUBBLICHIAMO IN LINK IN CALCE ALL’ARTICOLO   CASERTA – Armiamoci e partite….  Mentre il segretario di Menduni, l’ormai […]

    Nelle foto, da sinistra, Paolo Menduni e una vettura in dotazione delle Asl

     

    Il provvedimento che impone al personale dell’Asl di usare la propria auto e di vedersi rimborsare soli 4 euro per uno spostamento da Caserta a Piedimonte Matese è contenuto nella delibera n. 353 del 14 marzo CHE PUBBLICHIAMO IN LINK IN CALCE ALL’ARTICOLO

     

    CASERTA – Armiamoci e partite….  Mentre il segretario di Menduni, l’ormai mitico Santoro, continua a percepire uno stipendio da informatico, mentre si occupa di tutt’altro, mentre i mandarini Balivo, Gasparin, Crisci, Tari, La Ruffo e compagnia cantata continuano ad introitare compensi di centinaia di migliaia di euro all’anno, l’economia,  Menduni la fa con le auto dei dipendenti dell’azienda. 

    Ora, tutti i professionisti dell’Asl, impegnati in quei delicati servizi sul territorio di tutta la provincia di Caserta,(assistenza domiciliare, servizi ispettivi sui cantieri, etc.) dovranno farlo con le proprie autovetture, potendo usufruire di un rimborso forfettario pari al biglietto di un mezzo pubblico.

    Per recarsi a Piedimonte, ad esempio, con un’ autovettura, il rimborso sarà pari a Euro 4,00. E l’ASL non ha mai provveduto a rinnovare un indispensabile parco macchine.

    Va bene il risparmio, va bene tirare la cinghia, ma occorrerebbe farlo a partire dai veri sprechi, da quelle assunzioni non necessarie di personale, che rispondono solo a ragioni di tipo clientelare. Bisognerebbe cominciare calando gli stipendi da nababbi da 10,15 persone che da sole guadagnano come 200 dipendenti con qualifiche più basse. Ed invece si parte dalle auto.

    Chiaramente un provvedimento di questo genere, di cui il dettaglio si può leggere nella deliberazione n.353 del 14 marzo 2013 potrebbe provocare delle disfunzioni, delle carenze nel numero degli spostamenti e dunque degli interventi operativi del personale.

    Ma questo lo vedremo.

    G.G.

    CLICCA QUI PER LEGGERE LA ELIBERA ASL

    PUBBLICATO IL: 27 marzo 2013 ALLE ORE 15:01