Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Progetto da 150 mila euro per abbattere e ricostruire il ponticello (chiuso da 15 anni) che collega SESSA AURUNCA e CELLOLE


    L’attuale condizione stradale costituisce un danno economico costante per il transito veicolare, che è costretto ad eseguire un lungo giro per raggiungere il tratto stradale oltre il ponticello CELLOLE - La Strada Provinciale n. 315 “San Girolamo”, collega la Statale Appia con la prov.le Sessa – Stazione FF.SS. Sul tratto stradale insiste un ponticello su […]

    L’attuale condizione stradale costituisce un danno economico costante per il transito veicolare, che è costretto ad eseguire un lungo giro per raggiungere il tratto stradale oltre il ponticello

    CELLOLE - La Strada Provinciale n. 315 “San Girolamo”, collega la Statale Appia con la prov.le Sessa – Stazione FF.SS. Sul tratto stradale insiste un ponticello su un canale di bonifica, che divide i Comuni di Cellole e Sessa Aurunca, il quale a seguito di un grosso smottamento della scarpata, è chiuso al traffico veicolare da oltre 15 anni, con rilevanti disagi per la popolazione residente. Segnalazioni dell’utenza, dirette o rappresentate al personale di sorveglianza, sollecitano la sua riapertura.

    La porzione di strada, interessata dallo smottamento, è stata messa in sicurezza, mediante la costruzione di muri di calcestruzzo armato, ma bisogna intervenire in modo adeguato, in quanto un ulteriore smottamento della scarpata stradale potrebbe causare danni irreparabili alle strutture stradali.

    Lo stato di fatto, costituisce un danno economico costante per il transito veicolare, che è costretto ad eseguire un lungo giro per raggiungere il tratto stradale oltre il ponticello. L’ing. Stefano Labella ha predisposto un progetto esecutivo non essendo presente tra le professionalità interne figure abilitate ed idonee alla stesura di progetti che prevedono calcoli strutturali. I fondi sono disponibili sul Capitolo 8035 – Fondi Ristoro Ambientale Centrali Nucleari in quanto non vi è disponibilità sui capitoli di spesa del Settore Viabilità. Il Progetto prevede l’abbattimento del vecchio ponticello con spalle in muratura e conseguente ricostruzione con sistemi e modalità conformi alle attuali normative, per un importo complessivo di € 150.000,00.

    PUBBLICATO IL: 26 novembre 2013 ALLE ORE 16:42