Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO / Degrado e disagi, ecco l'esposto di "Bagnara che vive" presentato al Prefetto


      CASTEL VOLTURNO - Bagnara è una località di periferia compresa tra i comuni di Mondragone e Castel Volturno, a ridosso del quartiere  di Pescopagano. I cittadini di questa zona da anni invocano interventi concreti delle istituzioni per migliorare la qualità della vita e il livello di vivibilità di un’area che con il tempo ha […]

     

    CASTEL VOLTURNO - Bagnara è una località di periferia compresa tra i comuni di Mondragone e Castel Volturno, a ridosso del quartiere  di Pescopagano. I cittadini di questa zona da anni invocano interventi concreti delle istituzioni per migliorare la qualità della vita e il livello di vivibilità di un’area che con il tempo ha visto prima svanire il sogno del “boom economico” basato sul turismo balneare e oggi deve fare i conti con fenomeni criminali e con il degrado urbano derivante dall’endemico problema dell’abusivismo edilizio.

    A questo punto i cittadini hanno presentato, mediante l’associazione Bagnara che vive un esposto alla Procura e alla prefettura.

    M.I.

     

     

    LA LETTERA - Come già annunciato in precedenza, ho inviato una copia dell’esposto presentanto con il tramite dell’Associazione “Bagnara che vive” dallo scrivente presso la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ed inviato per conoscenza al Prefetto di Caserta, al fine di dare sfogo alla voce degli abitanti di Bagnara esasperati dai continui reati di cui sono vittime.

    Tale esposto è stato già sottoscritto da oltre cento persone, ma questa estate sarà certamnete integrato dalla sottoscrizione di ulteriori centinaia di interessati.

    Per ogni ulteriore chiarimento, potete contattarmi o contattare l’associazione “Bagnara che vive”.

    Grazie.

    Avv. Fabio Laviano

    CLICCA QUI PER LEGGERE L’ESPOSTO

     

     

    PUBBLICATO IL: 12 marzo 2013 ALLE ORE 12:52