Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA, fino ad ora solo Lombardi e Corvino hanno portato gli assegni circolari. Pascarella dice che vuole parlare col sindaco. Ma di che cosa?


        Martedì ci dovrebbe essere un altro incontro. Il presidente e Corvino hanno già in  borsa gli assegni circolari. Pascarella dovrà dire in 48 ore se ci sta a sottoscrivere l’altro 20% o non ci sta CASERTA - Cerchiamo di fare un poco di ordine dato che nella solita estate di passione della casertana, […]

    Nella foto Lombardi, Corvino e Pascarella

     

     

    Martedì ci dovrebbe essere un altro incontro. Il presidente e Corvino hanno già in  borsa gli assegni circolari. Pascarella dovrà dire in 48 ore se ci sta a sottoscrivere l’altro 20% o non ci sta

    CASERTA - Cerchiamo di fare un poco di ordine dato che nella solita estate di passione della casertana, di chiacchiere di procrlami e di impegni se ne sentono a bizzeffe, di fatti, dove per fatti si intende la moneta sonante degli assegni circolari, se ne vedono pochi.

    Ad ora, solo Lombardi con una quota del 60% e Pasquale Corvino con una quota del 20% hanno dichiarato di essere pronti a sottoscrivere gli 800 mila euro di capitale sociale che sono la condizione obbligatoria per aspirare al ripescaggio in serie C2.

    Nelle loro borse, sia Lombardi che Corvino, giovedì scorso, nell’icontro con i tifosi svoltosi allo stadio Pinto gli assegni circolari liportavano già per la sottoscrizione di 3/10 legali previsti come conferimento iniziale.

    Il sindaco di Valle di Maddaloni, l’imprenditore Pascarella, ex portiere della Casertana, è arrivato solo alla fine della riunione e non portava soldi in tasca. In questi giorni ha fatto sapere che prima di impegnarsi vuole parlare con il sindaco Del Gaudio. Di che cosa, non si sa. Per martedì è prevista una nuova riunione e lì capiremo chi vuole fare sul serio e chi invece ciurlare nel manico.

    Per il resto, i vari Di Vico e compagnia, vabbè, sono come le canzoni tormentoni dell’estate, ci sono sempre e dopo ferragosto puntualmente scompaiono.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 23 giugno 2013 ALLE ORE 17:31