Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA Ubaldo Caprio inaugura il primo cantiere miliardario e si fa anche un ufficio stampa dedicato


    Un sorprendete comunicato stampa con la carta intestata dell’associazione temporanea d’imprese, che in realtà è sotto uno stretto controllo dell’imprenditore assopigliatutto, annuncia, con tanto di foto celebrative l’inizio degli interventi di manutenzione alle strade della città capoluogo CASERTA - I soldi di Pantalone vanno e vengono, anzi, vengono e vanno. L’imprenditore di Casal di Principe […]

    Un sorprendete comunicato stampa con la carta intestata dell’associazione temporanea d’imprese, che in realtà è sotto uno stretto controllo dell’imprenditore assopigliatutto, annuncia, con tanto di foto celebrative l’inizio degli interventi di manutenzione alle strade della città capoluogo

    CASERTA - I soldi di Pantalone vanno e vengono, anzi, vengono e vanno. L’imprenditore di Casal di Principe trapiantato a Caserta, Ubaldo Caprio, è, sostanzialmente, colui che si è aggiudicato la gara per il global service relativo alla manutenzione stradale. Tutta l’operazione è abilmente acchittata dietro la sigla di un’ati, Cqm, ma la realtà è quella che tutti a Caserta sanno.

    Oggi, sabato, i lavori di manutenzione sono iniziati. Niente di male, anzi. Ci si attendeva un comunicato celebrativo da parte dell’ufficio stampa del comune. E invece, il comunicato celebrativo con tanto di fato di operai felici e fieri, di tutto punto vestiti, è arrivato con la carta intestata di Cqm. Ciò vuol dire che l’ati, leggasi Ubaldo Caprio, si è dotata di un ufficio stampa, il quale, non casualmente, nelle prime righe del comunicato tende a sottolineare, a calcare, a marcare il fatto che è un’ati ampia, articolata, pluralisticamente partecipata ad essersi aggiudicata l’appalto miliardario per la manutenzione stradale della città capoluogo.

    Si tende sul piano della comunicazione a far capire che non c’è un solo centro di potere economico e politico, cioè quello rappresentato da Ubaldo Caprio e da Paolo Marzo dentro questo afferra. Ma la realtà è diversa e tutti lo sanno.

    Chissà chi si occupa dell’ufficio stampa di Cqm? I soldi vanno e vengono, anzi, vengono e vanno.

    G.G.

    QUI SOTTO IL COMUNICATO STAMPA DELL’ATI CQM

    E’ partito con un giorno di anticipo, nella città di Caserta, il piano di manutenzione strade aggiudicato all’Ati Cqm (Casertana Costruzioni, Qatar e Malegori): ieri mattina, infatti, due squadre della società consortile si sono portate alla volta di due interventi delicati per risolvere altrettante urgenze che si trascinavano ormai da diversi mesi. Le tute arancioni si sono adoperati per risanare una voragine in via De Renziis (nel quartiere Casolla) dove si è provveduto a mettere subito in sicurezza l’area, considerato che lo sprofondamento è interessato da una conduttura di acqua sottostante che richiede un intervento ben più complesso di quanto previsto. La problematica, in questo caso, potrà essere risolta non prima di qualche giorno. In via di risoluzione c’è anche un altro sprofondamento: stiamo parlando del cuore dell’antica San Leucio, Piazza della Seta, dove la perdita di acqua di una fontana ha consumato il manto di asfalto provocando serie infiltrazioni. Stando alla volontà dei responsabili della Cqm, il piano di interventi urgenti non si ferma neanche oggi, domenica, dove è prevista la risistemazione di una voragine in via Trento, nell’incrocio con via Acquaviva, nei pressi della scuola media Ruggiero, e in via Giardini Reali, anche qui nei pressi dell’istituto comprensivo Collecini in San Leucio. Da una prima ricognizione, effettuata dalla società Cqm con gli amministratori locali, è stata data priorità alla sistemazione delle criticità che insistono nei pressi degli istituti scolastici. Nei prossimi giorni, invece, dagli uffici preposti sarà fornita ai tecnici della società consortile, una mappa dettagliata degli interventi che hanno la precedenza rispetto a situazioni di normale routine in città. E sempre a giorni, la società Cqm farà sapere che comunicherà ai cittadini i propri recapiti telefonici e il proprio sito internet, dove sarà possibile effettuare segnalazioni per riparazioni di buche, voragini e quanto interessa lo stato del manto stradale a Caserta.

     

    Ufficio stampa e relazioni con il pubblico

    PUBBLICATO IL: 14 settembre 2013 ALLE ORE 17:34