Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA/ "Terrore" in comune, rastrellamenti di impiegati infedeli e caccia alle streghe. Ai parrucconi della commissione: tirate fuori le carte, la città deve sapere


      Incredibile ma vero, dopo che i consiglieri del Pd De Michele e Tresca sono riusciti a ottenere le carte dei 500 debiti fuori bilancio, quelli della vergogna, invece di aprire, di spalancare le finestre e di dar conto ad ogni singolo casertano di queste cose, stamattina quelli della commissione hanno ordinato al segretario comunale […]

    Nella foto Tresca e De Michele

     

    Incredibile ma vero, dopo che i consiglieri del Pd De Michele e Tresca sono riusciti a ottenere le carte dei 500 debiti fuori bilancio, quelli della vergogna, invece di aprire, di spalancare le finestre e di dar conto ad ogni singolo casertano di queste cose, stamattina quelli della commissione hanno ordinato al segretario comunale un’inchiesta interna.

    CASERTA – Nel medioevo l’avrebbe chiamata caccia alle streghe. E non ci stupisce che una città, nella quale allignano vene di medioevo delle concezioni e delle azioni capiti che un fatto utile, come quello capitato ieri sera in consiglio comunale, quando due esponenti del Pd, De Michele e Tresca, sono riusciti a scovare “la colonna infama” dei debiti fuori bilancio, quelli nascosti nei cassetti per anni, ebbene, invece di dire, ok ora li rendiamo pubblici e ne diamo conto alla città, è cominciato stamane una sorta di rastrellamento alla caccia dell’impiegato infedele, della manina lasciva che aveva passato quell’elenco che, chissà perché  per i mandarini della commissione liquidatrice che beccano decine di migliaia di euro di stipendio per gestire il dissesto a Caserta, dovevano rimanere segreti, per non meglio precisate questioni relative alla riservatezza di certi dati.

    Vorremmo segnalare ai signori parrucconi della commissione che questi sono soldi della gente, dei cittadini. I casertani hanno diritto di sapere come sia stato speso ogni singolo euro, se ci sono state delle malversazioni, se qualcuno ha approfittato, se qualcuno ha rubato. Tirate fuori i dati e presto. Non avete capito niente dalla lezione di Grillo. La gente è stufa delle caste e non solo di quelle politiche ma soprattutto di quelle dei grigi e occhiuti burocrati.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 26 marzo 2013 ALLE ORE 12:04