Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA/ Piu Europa. Mancano i documenti degli espropri delle aree policlinico che vengono aggiunte posticce. I soliti “inquacchi”


        In effetti mancando questo documento essenziale tra quelli che il bando mette a disposizione di chi partecipa si sarebbe dovuto ripartire da zero CASERTA  –  Questa storia del Piu Europa e di quello che sta succedendo dentro alle procedure di gara parla, naturalmente, solo Casertace. Di cose strane e anomale ne abbiamo già […]

     

    Nella foto il cantiere del Policlinico di Caserta

     

    In effetti mancando questo documento essenziale tra quelli che il bando mette a disposizione di chi partecipa si sarebbe dovuto ripartire da zero

    CASERTA  –  Questa storia del Piu Europa e di quello che sta succedendo dentro alle procedure di gara parla, naturalmente, solo Casertace. Di cose strane e anomale ne abbiamo già viste e raccontate tante ed è inutile rivangare.

    Oggi parliamo delle ultime due gare, anzi di una sola: quella relativa all’asse viario del Policlinico che dovrebbe collegare la Variante Anas alla stazione, fungendo da tangenziale della nuova struttura universitaria. Anche in questo caso la presentazione delle offerte, da parte delle imprese interessata a concorrere a questo bando è stata complessa probabilmente neanche regolarissima, dato che agli aspiranti sono stati consegnati molti documenti. Ma tra questi ne mancava uno e cioè i grafici  particellari di esproprio. Cosa è successo a questo punto: siccome qui si vive alla buona, siccome da queste parti il rigore e l’osservanza letterale delle norme sono principi e valori sconosciuti, ai partecipanti al bando il documento è stato dato posticcio, dunque una sorta di sanatoria alla volemose bene, mentre l’assenza di questo importante, fondamentale documento dal pacchetto di quelli di cui i partecipanti avevano diritto in base al bando avrebbe dovuto azzerare la procedura.

    Ma quando mai in questa terra viene considerato il cardino di una corretta gestione della pubblica amministrazione il rispetto sacrale della norma? Qui ciò che conta sono i quattrini che in queste gare ci sono e che bisogna collocare.

    G.G.

     

     

    PUBBLICATO IL: 13 maggio 2013 ALLE ORE 19:04