Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Caserta/ Il comune dà un super incarico ad un'avvocatessa collegata a Roberto Desiderio


    La determina, firmata dal dirigete Enzo Cioffi,  che pubblichiamo integralmente in calce all’articolo, è datata 23 novembre 2012 e riguardala costituzione in giudizio per una richiesta di risarcimento, avanzata da una cittadina, che chiede, 53 mila euro di risarcimento, per una caduta in via Petrarca. Caserta – Cambiano le maggioranze, cambia il colore delle stesse, […]

    Nelle foto, Roberto Desiderio, Pio Del Gaudio, Enzo Cioffi

    La determina, firmata dal dirigete Enzo Cioffi,  che pubblichiamo integralmente in calce all’articolo, è datata 23 novembre 2012 e riguardala costituzione in giudizio per una richiesta di risarcimento, avanzata da una cittadina, che chiede, 53 mila euro di risarcimento, per una caduta in via Petrarca.

    Caserta – Cambiano le maggioranze, cambia il colore delle stesse, in poche parole, cambiano i suonatori, ma la musica è sempre la stessa. L’avvocato Mirella Corvino, è sicuramente dotato di capacita professionali che la rendono in grado di assumere un incarico, come quello che il comune di Caserta gli ha dato il 23 novembre scorso, per la difesa dell’ente, in un giudizio, intentato da una residente, la quale ha chiesto un risarcimento di 53 mila euro per essere caduta, nel gennaio scorso, in via Petrarca, scivolando, a suo dire, su quella melma mefitica, causata dai rifiuti in giacenza, frutto del famoso sciopero che, al tempo, fece incrociare le braccia, per diversi giorni, ai dipendenti di Caserta Ambiente.

    Dato alla Corvino quello che è della Corvino, ci chiediamo: quante possibilità avrebb avuto questo avocato di ottenere, dal comune di Caserta, questo incarico, se non lavorasse in uno studio in cui, professionalmente, conta più di qualcosa Roberto Desiderio, capogruppo del Pdl in consiglio comunale

    A questa domanda, rispondete voi, amici lettori. Queste battaglie, Casertace, le fa da anni. E d’altronde, non è un caso, che il sottoscritto, a suo tempo, era querelato dall’allora sindaco di centrosinistra e dai suoi dirigenti e oggi, con atteggiamento speculare, è querelato dal sindaco di centrodestra e dai suoi dirigenti. Dunque, tutti quelli del partito unico della spesa pubblica dissennata, del familismo, del nepotismo, del clientelismo deteriore, querelano Casertace.

    Se qualcuno ritene che questo sillogismo sia imperfetto, si faccia avanti.

    Gianluigi Guarino


     per leggere la copia autentica della determina del dirigente del comune di Caserta Enzo Cioffi, in cui viene affidato l’incarico all’avvocato, collegato professionalmente, al capogruppo del Pdl in consiglio comunale Roberto Desiderio

     

    PUBBLICATO IL: 9 febbraio 2013 ALLE ORE 12:44