Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CANCELLO ED ARNONE. 72 appartamenti per l’housing sociale. Operazione da 12 milioni di euro


    3 milioni 238 mila 408 euro saranno sborsati da Stato e Regione (25,8%), 8 milioni 786 mila euro (70%) dal privato, nella fattispecie la ditta Arnone Costruzioni e 527 mila 182 euro dall’amministrazione

    Nella foto via delle Salice ed Emerito

    Nella foto via delle Salice ed Emerito

    CANCELLO ED ARNONE – Saranno 72 gli appartamenti per l’housing sociale che sorgeranno nella zona di Arnone in via delle Salice.  Il programma , finanziato in parte da fondi statali,   “prevede il  recupero o la realizzazione di alloggi di edilizia residenziale sociale, mediante iniziative attivate sia da operatori pubblici  che da operatori privati”.

    L’operazione in totale costerà 12 milioni 552 mila 971 €: 3 milioni 238 mila 408 euro saranno sborsati da Stato e Regione (25,8%), 8 milioni 786 mila  euro (70%) dal privato, nella fattispecie la ditta Arnone Costruzioni dei fratelli Cacciapuoti, l’unica a rispondere alla manifestazione d’interesse presentata dal comune per la realizzazione del piano,  e 527 mila 182 euro dall’amministrazione, somma che, in realtà, non sarà conferita in denaro ma mediante l’apporto di un immobile, l’asilo infantile, che sarà riqualificato e poi rimesso a disposizione della comunità per uno scopo pubblico.

    “Come comune, nel corso di questa attività, - ha spiegato il sindaco Emerito, –  avremo  rapporti con l’Arnone Costruzioni, la quale potrà agire anche come stazione appaltante, nel senso che potrà commissionare lavori che non hanno  un house specifico e in quel caso  fungeremo da organo di vigilanza. Inoltre l’Arnone Costruzioni colletta tutti i finanziamenti per poi erogarli. Grazie a tale progetto poi - ha concluso il sindaco –   il comune beneficerà di tutte le opere primarie e secondarie, come strade, fogne, illuminazione, acquedotti”.

    Giuseppe Tallino

     

    PUBBLICATO IL: 19 marzo 2014 ALLE ORE 15:34