Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Asl, questa assemblea dei sindaci sta diventando una barzelletta. Del Gaudio regge il gioco di Polverino


      Ormai da anni è un organismo vuoto e non attivo. Ma anche su questo si stanno consumando partite di potere, soprattutto all’interno del Pdl CASERTA - La melina di Pio Del Gaudio, titolare della funzione di dover convocare l’assemblea dei sindaci dell’Asl di Caserta, continua ancora. Ed ora siamo veramente a una situazione limite […]

     

    Nella foto Sagliocco e Del Gaudio

    Ormai da anni è un organismo vuoto e non attivo. Ma anche su questo si stanno consumando partite di potere, soprattutto all’interno del Pdl

    CASERTA - La melina di Pio Del Gaudio, titolare della funzione di dover convocare l’assemblea dei sindaci dell’Asl di Caserta, continua ancora. Ed ora siamo veramente a una situazione limite rispetto a un organismo che è essenziale nella dinamica del funzionamento delle aziende sanitarie. L’assemblea dei sindaci infatti deve fornire gli indirizzi alla direzione strategica sulle carenze sui servizi da rafforzare in funzione delle diverse aree territoriali.

    Questa storia della convocazione si, convocazione no dura ormai da più di un anno. Domani sembrava che fosse la volta buona, ma anche stavolta l’assemblea dovrebbe saltare. Sullo sfondo le solite lotte politiche soprattutto all’interno del Pdl, con Polverino che vorrebbe per se questa carica, facendo eleggere un sindaco a lui amico e con un nutrito gruppo di sindaci che vorrebbe, invece,  Sagliocco alla presidenza. Anche in considerazione del fatto che Sagliocco è quello che più di tutti per l’esperienze che ha avuto in Regione Campania ha maturato solide competenze in materia sanitaria, soprattutto per quel che riguardo le relazioni tra i servizi e il territorio.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 23 giugno 2013 ALLE ORE 18:52