Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    A MONDRAGONE si raggiunge il 45% di differenziata, l’ex assessore Fusco: “Bravo Zoccola, ma Schiappa comunichi ai cittadini il dato medio annuo, e perchè ora non riduce la Tares?”


      L’ex assessore, dopo l’intervento di Giovanni Zannini, ritorna sull’indice della raccolta differenziata conquistato e spera che ora si migliori l’organizzazione del servizio   MONDRAGONE – Stamane, venerdì abbiamo pubblicato il manifesto in cui l’amministrazione comunale esultava per aver raggiunto, grazie ai cittadini, il 45% della raccolta differenziata. Al riguardo sono piovute anche le critiche del […]

    Nelle foto, Mario Fusco e Benedetto Zoccola

     

    L’ex assessore, dopo l’intervento di Giovanni Zannini, ritorna sull’indice della raccolta differenziata conquistato e spera che ora si migliori l’organizzazione del servizio

     

    MONDRAGONE – Stamane, venerdì abbiamo pubblicato il manifesto in cui l’amministrazione comunale esultava per aver raggiunto, grazie ai cittadini, il 45% della raccolta differenziata. Al riguardo sono piovute anche le critiche del centrista Giovanni Zannini e stasera, sabato, ha deciso di intervenire anche l’ex assessore all’ambiente Mario Fusco, che in un breve inciso analizza il suddetto dato: “Ottimo! Chapeu all’assessore Zoccola per aver recuperato parte del tempo perso sui livelli di Raccolta Differenziata ( dicembre 2011 raggiunti il 36%). Adesso – sottolinea Fusco –  l’importante è cristallizzare e incrementare il dato, oltre a migliorare l’organizzazione del servizio. Il sindaco oltre a ringraziare i mondragonesi, dovrebbe comunicargli il dato medio annuo 2013, e con esso, i proventi Conai recuperati. Inoltre, se gli stessi sono stati computati nel calcolo per coprire il costo del servizio (risparmio per i contribuenti- Tares meno pesante). Grazie!!!”.

    PUBBLICATO IL: 4 gennaio 2014 ALLE ORE 18:32