Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    540 operai Indesit di Teverola resteranno in strada. La solidarietà del Pd dell’Agro Aversano


    Documento dei circoli di tutto il territorio che chiamano alla mobilitazione i sindaci contro il piano aziendale presentato da Merloni e che in pratica colpisce soprattutto lo stabilimento casertano TEVEROLA - I circoli del Pd dell’Agro Aversano esprimono solidarietà e vicinanza ai lavoratori della Indesit di Teverola che hanno intrapreso una azione di protesta per […]

    Documento dei circoli di tutto il territorio che chiamano alla mobilitazione i sindaci contro il piano aziendale presentato da Merloni e che in pratica colpisce soprattutto lo stabilimento casertano

    TEVEROLA - I circoli del Pd dell’Agro Aversano esprimono solidarietà e vicinanza ai lavoratori della Indesit di Teverola che hanno intrapreso una azione di protesta per manifestare il loro disappunto nei confronti di un piano industriale che prevede tagli ed esuberi.

    Negli stabilimenti Indesit di Teverola, la Merloni ha annunciato una riduzione del personale pari a 540 unità rispetto ai 1450 esuberi totali, secondo quello che è il “Piano di salvaguardia e razionalizzazione” presentato a Roma dall’azienda. Il piano, oltre alla riduzione del personale, prevede anche investimenti in Turchia e Polonia.
    Il sito di Teverola-Carinaro sarà dedicato alla produzione di frigoriferi e i piani cottura a gas da incasso destinati principalmente ai mercati ad alto valore aggiunto italiano e dei Paesi dell’Europa occidentale.
    La decisione preannunciata penalizza soprattutto la provincia di Caserta, già in difficoltà dal punto di vista occupazionale, oltre alle normali ripercussioni che si potranno avere sull’indotto.

    Per questo motivo i circoli del Pd dell’agro aversano sono vicini ai lavoratori ed alle forze sindacali che già hanno espresso il loro parere contrario ad un piano del genere.

    I circoli del Pd chiedono anche che presto si attivino dei tavoli istituzionali di confronto per la migliore salvaguardia dei livelli occupazionali, consapevoli che un sostegno forte ed incisivo potrà derivare solamente se della questione sarà investito il Ministero dello Sviluppo. In questo senso si lavorerà nelle prossime ore, in coordinamento con il gruppo consigliare alla Provincia del Pd.

    In ogni caso nei prossimi giorni, una delegazione del Pd chiederà un incontro con i sindacati e i lavoratori, cercando anche di coinvolgere i sindaci dei Comuni interessati, in modo da sviluppare una azione politica comune.

    Enzo Guida segretario e consigliere comunale per il Circolo Pd di Cesa

    Marco Villano consigliere Comunale e Carmine Esposito

    segretario per il Circolo Pd di Aversa

    Antonio Guida, presidente del circolo Pd di Gricignano d’Aversa

    Mimmo Iovinella segretario Circolo Pd di Orta di Atella

    Nicola Romano segretario Circolo Pd di S. Arpino

    Nicola Ucciero capogruppo Pd in consiglio comunale per il Circolo Pd di Villa Literno

    Rosa Di Nardo segretario Circolo Pd di Parete

    Dionigi Magliulo sindaco di Villa di Briano per il Circolo Pd di Villa di Briano

    Telia Crispino segretario Circolo Pd di Succivo

    Antonio Caputo

    PUBBLICATO IL: 6 giugno 2013 ALLE ORE 9:32