Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    TUTTE LE BELLISSIME FOTO. Il mito intramontabile della vespa continua sulle strade aversane


    In tantissimi questa mattina, domenica, hanno affollato le strade della cittadina normanna

    foto

     

    Aversa - In piazza Municipio, stamani,domenica, a distanza di 50anni, la vespa, un mito senza tempo, nata nel dopo guerra, regina indiscussa del trasporto facile, veloce e alla portata di tutti, ha fatto tappa nella cittadina normanna, facendo rivivere le stesse emozioni dei tempi andati. Il raduno nato dall’iniziativa del “CLUB MADDALONI VESPA”  il cui presidente onorario è l’arzillo 92enne Antonio Bernardo, che ha avviato il club nel 1946. L’attuale presidente è Vincenzo D’angelo che unitamente al suo vice Alberto Mazaioli si sono gemellati con i “fratelli” del club aversano i cui rappresentanti sono Francesco Guarino, Alfonso Martino e Francesco Orabona.  Questo incontro  di Vespe è stato accolto con grande simpatia dai tanti curiosi cittadini accorsi in Piazza Municipio. Un incontro rinnovato a conferma della passione per lo scooter icona del design e dello stile italiano. Di sicuro effetto promozionale e turistico per la città il giro d’onore per le strade cittadine, un autentico tuffo nel passato,Oggi sono 40 quelli nazionali associati al Vespa World Club, 780 quelli locali censiti, oltre 100mila  i soci in tutto il mondo. Solo in Italia, nell’ultimo anno, si sono svolti ben 100 raduni di appassionati.Una manifestazione, in conclusione, che ha voluto ribadire la passione per le due ruote della città entrata nella storia del Giro d’Italia di ciclismo e che ora entra anche nella storia del Giro d’Italia in Vespa all’insegna della solidarietà.

    PUBBLICATO IL: 16 marzo 2014 ALLE ORE 9:54