Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    “Non Sei Sola”, l’associazione antiviolenza aversana, aiuta le fasce deboli


    AVERSA – L’associazione contro la violenza di genere “Non Sei Sola”  di Teresa D’Aniello e i suoi  27 operatori ,nata da poco più di due mesi, sta dando già i suoi grandi frutti. Volontari costituiti da avvocati con gratuito patrocinio, ed esperte psicologhe, vicini alle donne, immigrati e bambini vittime di abusi e maltrattamenti, pronti […]

    nonseisola

    AVERSA – L’associazione contro la violenza di genere “Non Sei Sola”  di Teresa D’Aniello e i suoi  27 operatori ,nata da poco più di due mesi, sta dando già i suoi grandi frutti. Volontari costituiti da avvocati con gratuito patrocinio, ed esperte psicologhe, vicini alle donne, immigrati e bambini vittime di abusi e maltrattamenti, pronti a ricevere chiunque abbia bisogno di assistenza legale e psicologica  presso la Chiesa dell’Addolorata, nella congrega di San Rocco di Aversa, il mercoledì dalle 16 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 12.

    Problematiche così dolorose, sono quelle in cui l’Associazione si attiva ed opera quotidianamente, fornendo quegli aiuti concreti, che troppo spesso non si possono ottenere se non con enormi esborsi di denaro.

    Volontari esperti in materia di violenza,uniti, solidali, sensibili e partecipi a tutte quelle iniziative sociali che promuovono manifestazioni ed eventi culurali. Volontari, che ogni giorno si propongono di contattare istituzioni locali, forze dell’ordine, ospedali e scuole, per creare programmi di prevenzione attraverso l’informazione ed il confronto, che sono vicini ad associazioni analoghe, sparse sul territorio e già operative, per proporre una collaborazione ed uno scambio di esperienze: l’obiettivo è quello di aiutare le vittime e l’unico modo per riuscirci davvero è quello di creare un fronte unitario e compatto.

    Paola De Dominicis

    PUBBLICATO IL: 7 aprile 2014 ALLE ORE 17:45