Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LE FOTO. AVERSA, “Meeting dei Cresimandi” al seminario vescovile


    Ad annunciare la celebrazione religiosa che è stata anche momento di condivisione e festa, don Stefano Rega Rettore del Seminario di Aversa e direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale vocazionale, giovanile e catechetica

    10150770_10202672775439428_1854065437_n

     

    AVERSA – In occasione della cinquantunesima giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, che ha luogo, ieri, 22 marzo 2014, si è svolto il  “Meeting dei Cresimandi” presso il Seminario Vescovile di Aversa con un Seminario e la Veglia Vocazionale in Cattedrale e la via Crucis con i seminaristi,l’equipe del seminario, l’ufficio diocesano per la pastorale delle vocazioni e alcune ragazze hanno condiviso il percorso vocazionale.

    La via crucis per ripercorrere la storia di un amore grande, senza misura e senza tempo che dall’alto di quella croce con le braccia spalancate attende finché l’ultimo figlio prodigo torni a casa e anche se in tanti gli intimano di scendere perché non c’è speranza e perché c’é chi non vuole ritornare. Questo il motivo della scelta di ripercorrere simbolicamente la via nota per il senso di sacrificio fatto fare ai nuovi cresimandi. Ad annunciare la celebrazione religiosa che è stata anche momento di condivisione e festa, don Stefano Rega Rettore del Seminario di Aversa e direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale vocazionale, giovanile e catechetica, che ha spiegato l’iniziativa. “Il documento  ‘Orientamenti Pastorali per la promozione delle Vocazioni al Ministero Sacerdotale’,

    presentato in Seminario lo scorso dicembre da Mons. Delpini e Mons. Bonnici, afferma che ‘anche la catechesi è una via ordinaria della promozione delle vocazioni, quando aiuta i ragazzi ed i giovani a valutare la vita come risposta alla chiamata di Dio e li accompagna ad accogliere nella fede il dono della vocazione personale. In particolare la catechesi di preparazione al sacramento della Confermazione è un’occasione per far conoscere ai cresimandi i doni dello Spirito, i carismi, i ministeri e le diverse chiamate che ad essi si collegano’.

    Nel contesto dell’Anno della Fede abbiamo, quindi, pensato, ad un’ iniziativa per i giovani che si preparano quest’anno a ricevere il Sacramento della Cresima. Poichè questo è il momento per i giovani cresimandi di fare la loro scelta di fede e quindi vocazionale vogliamo incontrarli con il Vescovo Mons. Angelo Spinillo e aiutarli a fare ‘i passi giusti verso la vita’.

    Per questo abbiamo chiesto a Suor Mariangela Tassielli, delle figlie di S. Paolo, di animare questo momento, esperta in catechesi e comunicazione, per preparare l’appuntamento, iniziando ad incontrare i giovani sui loro mezzi di comunicazione. Abbiamo, inoltre, affidato ad ogni forania, nello scorso giovedì Santo, un dono dello Spirito Santo su cui riflettere e su cui preparare un lavoro da consegnare poi il 20 aprile in Seminario. Ci auguriamo, è questo il mio auspicio, che questo primo meeting sia poi vissuto ogni anno e che i giovani che si preparano alla Cresima vivano questo momento come importante per la scelta di fede e le scelte di vita”.

    Lidia De Angelis

    PUBBLICATO IL: 23 marzo 2014 ALLE ORE 14:00