Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    PAZZESCO! 3 TRENI REGIONALI PRESI A SASSATE. Donne ferita e ricoverata a Maddaloni


    Sulla tratta Napoli-Cassino. Trenitalia ha presentato denuncia contro ignoti

    Treno

    Tre treni regionali sono stati bersagliati da sassi, nel tardo pomeriggio di oggi, fra le stazioni di Acerra e Cancello, sulla linea Napoli-Caserta. Alcune pietre, scagliate da ignoti, hanno frantumato i vetri del finestrino di una carrozza del treno R12424 Napoli-Cassino, causando lievi ferite a una viaggiatrice a bordo e la rottura degli occhiali a un passeggero. Nella stazione i sanitari del 118 hanno prestato i primi soccorsi alla donna che è stata, poi, nel vicino ospedale di Maddaloni per ulteriori accertamenti. La circolazione ferroviaria – informa una nota – è stata sospesa dalle 18.15 alle 18.40 per consentire agli agenti della polizia ferroviaria di eseguire alcuni rilievi. Dopo la rimozione del vetro dalla carrozza e gli interventi per consentire al convoglio di proseguire il viaggio in condizioni di sicurezza, il treno è ripartito con un ritardo di circa 40 minuti. Il gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, oltre a causare un danno economico all’azienda, comporta anche disagi alla clientela che vedrà ridotti i posti a diposizione durante il periodo di sosta della vettura in officina, necessario alle riparazioni. Trenitalia sporgerà denuncia contro ignoti.

    PUBBLICATO IL: 10 marzo 2014 ALLE ORE 20:03