Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA FOTO. Le casalinghe di MADDALONI non sono disperate


    Altra trovata, non sappiamo fino a che punto provocatoria, del fotografo Ciro Vinciguerra

    Nella foto, il manifesto di Ciro Vinciguerra

    Nella foto, il manifesto di Ciro Vinciguerra

     

     

    MADDALONI – Sembrano così lontani i giorni della requisitoria dei “pm in rosa” dell’amministrazione comunale di Maddaloni, targata De Lucia quando fu formulata la richiesta di condanna del 6×3 fatto affiggere lungo l’ex 265 all’altezza dei giardinetti, dal fotografo Ciro Vinciguerra, raffigurante il tema “i sensi delle denne” e tacciato di “sessismo”. (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO) (CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA).

    Ieri,  mercoledì, ripercorrendo la suddetta strada ci siamo accorti che il noto fotografo maddalonese non si è arreso, non si è lasciato intimorire dal tribunale dell’inquisizione e ha elaborato un’altra iniziativa artistica che tocca il mondo delle donne.

    Questa volta il messaggio è rivolto non ai sensi delle donne, ma alle “Casalinghe del Sud”. Uno scatto che ripercorre, con un tema, in tale contesto, non del tutto originale, in quanto ha alle spalle una lunga tradizione artistica, culturale e cinematografica che prende spunto anche da un modello cult del cinema americano di qualche tempo fa e, catapultato in Italia da qualche anno, avente quale soggetto di ispirazione le donne che svolgono le loro mansioni domestiche.

    Per il momento non registriamo polemiche riguardo la postura della donna che rappresenta le casalinghe e nel contempo speriamo di non dover scrivere un’altra pagina di femminismo radicale.

    Max Ive

    PUBBLICATO IL: 27 febbraio 2014 ALLE ORE 10:25