Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ESCLUSIVA MADDALONI. Caporetto per Giusy Pascarella e la De Lucia: gli altri comuni dell’ambito sociale le isolano e nominano Enzo Mataluna coordinatore


    Naturalmente, non ha pagato la strategia della delegittimazione, di cui Casertace si è occupata in più di un'occasione

     

    Nelle foto, Vincenzo Mataluna, Giusy Pascarella e Pasquale De Lucia

    Nelle foto, Vincenzo Mataluna, Giusy Pascarella e Pasquale De Lucia

     

    MADDALONI - L’incredibile vicenda dell’ambito dei Servizi Sociali si è chiusa oggi con una sconfitta prevedibile da parte del Comune di Maddaloni, che, come abbiamo scritto più volte nelle scorse settimane ha fatto di tutto e anche di più per togliersi dai piedi il coordinatore Enzo Mataluna. L’ultimo capitolo, l’incredibile lettera con cui il sindaco De Lucia aveva scaricato proprio su Mataluna, il motivo della sospensione di molti servizi a causa della paralisi finanziaria dell’Ambito, legata al mancato varo del piano di zona, bloccato dal braccio di ferro tra il comune di Maddaloni e quello di San Felice a Cancello.

    Stamattina, lunedì, questa attività di vistosa delegittimazione di Enzo Mataluna, si è risolta in una Caporetto per il Comune di Maddaloni, rappresentato nell’occasione, dalla Capogruppo in Consiglio comunale di Forza Italia, Giusy Pascarella, che nei servizi sociali ha fortemente concentrato i suoi interessi.

    Tutti gli altri comuni dell’Ambito, cioè San Felice a Cancello, Arienzo, S. Maria a Vico, Cervino e Valle di Maddaloni, si sono coalizzati e hanno votato per la riconferma di Mataluna nel ruolo di coordinatore. Inutile il tentativo dell’amministrazione comunale di Maddaloni di offrire ai suoi soci, l’impegno gratuito Elena Varra, storica funzionaria dei Servizi Sociali, ben stimata dall’allora sindaco Gaetano Pascarella.

    Naturalmente questa è un evento che andrà letto in controluce, noi, naturalmente lo faremo nei prossimi giorni.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 3 marzo 2014 ALLE ORE 17:22