Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    “GRAZZANISE rinascerà dal Borgo”. Senso Civico fa sentire meno sola la frazione


    Tre squadre del movimento, sorto nel 2010, si sono alternate in turni e armate di decespugliatore, cesoie e tanta buona volontà hanno rinfrescato la zona eliminando erbacce e piantando fiori

    IMG-20140405-WA0005

     

    GRAZZANISE – L’offerta politica di Senso Civico (perché questa volta è chiaramente politico l’intento del gruppo)  è originale, insolita. Questa nostra considerazione l’ abbiamo scritta tante volte e continueremo ad annotarla nei nostri articoli se, logicamente, il movimento, che si ritrova, ogni martedì, in via Annunciata, proseguirà nella concretizzazione di iniziative collettive e di impatto sociale.

    Diciamolo chiaramente: quello che fa Senso Civico, rapportato ai canoni gestionali e d’azione degli altri cartelli amministrativi risulta formalmente e sostanzialmente diverso. Resterà da capire, qualora la compagine movimentista continuerà il cammino in solitaria, senza diluirsi con altre forze, se la gente, alle prossime comunali, preferirà tali novità operatività oppure se deciderà di riaffidarsi a produzioni più classiche.

    Quello che non si deve rischiare di fare, consentiteci la riflessione, è auto-reputare migliore un sistema rispetto all’altro: non sarebbe giusto un ragionamento del genere perché le matrici delle due tipologie, con uno screening profondo, rischierebbero di confondersi, di annullarsi. Un’analisi dettagliata e cinica rischierebbe di evidenziare solo gli aspetti non rosei. Quale sarebbe il risultato? Tutto quello che si è fatto per andare avanti, per reagire al terzo scioglimento, finirebbe con l’azzerarsi. E’ necessario, invece, lavorare e presentarsi al popolo con  modestia e moderazione.

    Ieri, sabato, abbiamo visitato il Borgo Appio per osservare, in presa diretta, i lavori che Senso Civico ha realizzato  nella Grazzanise più distante. Tre squadre del movimento, sorto nel 2010, si sono alternate in turni e armate di decespugliatore, cesoie e tanta buona volontà hanno rinfrescato la zona eliminando erbacce, piantando fiori e cercando di far capire che quella zona dei mazzoni deve essere riposta al centro di un progetto di rilancio: “Grazzanise rinascerà dal Borgo”, ci hanno detto i ragazzi mentre riempivano la carriola di rami secchi.

    Per dimostrare l’esito del lavoro attuato da Senso Civico vi mostriamo, attraverso i nostri scatti, il prima e il dopo del Borgo.

    Lo spirito è nobile (passare un sabato a lavorare quando si potrebbe fare altro è oggettivamente apprezzabile), il risultato buono. Speriamo che tutto questo servi ad un confronto elettorale più sereno rispetto alle scorse tornate.

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 6 aprile 2014 ALLE ORE 12:53