Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CELLOLE. Depuratore nuovamente in funzione. Lo assicura il sindaco Izzo


    Iniziati anche i lavori di ripristino, lunedì riprenderanno a pieno tutte le attività

    aldo izzo

    Cellole. Il depuratore di Baia Domizia è dinuovo in funzione. L’altra notte presso l’impianto di depurazione c’è stato un furto di fili di rame, con l’abbattimento dei cancelli e la rottura delle cabine elettriche, sia interne che esterne, contenenti, appunto, rame. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i dipendenti della società ‘Riccio’ che gestisce l’impianto.  La riapertura è stata assicurata dal sindaco di Cellole, Aldo Izzo. A differenza di come si è temuto in un primo momento che l’impianto potesse ritornare a funzionare solo dopo quattro o cinque giorni dal furto, invece ha ripreso la sua attività grazie alla società che lo gestisce che ha portato in loco un gruppo elettrogeno. Intanto, sono iniziati anche i lavori di ripristino e dunque entro lunedì riprenderà a pieno regime la sua attività, visto che al momento con il gruppo elettrogeno lavora parzialmente.

    “Un’altra notizia confortante- dichiara il sindaco Izzo- è che il danno subito dall’impianto sarà a carico dell’assicurazione e dunque completamente risarcito dalla stessa”. I cinquantamila euro di danno che il furto dell’altra notte ha provocato  non ricadranno sulle tasche dei cittadini cellolesi, come era stato paventato in un primo momento.

    Antonio Caputo

    PUBBLICATO IL: 13 marzo 2014 ALLE ORE 20:07