Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Alberghiero del Mare: l’Enel promette un aumento di dell’energia elettrica di 80 watt


    Gli alunni dell'istituto hanno cominciato le loro proteste a novembre. Ultimamente, l'Assessore Freda aveva pensato di avviare un’azione legale nei confronti della società

     

    download

    CELLOLE- L’Enel, a seguito di una serie di sollecitazioni inoltratele dal Comune di Cellole e delle proteste degli alunni dell’Istituto” Alberghiero del “Mare, ha finalmente provveduto ad avviare i lavori per potenziare l’energia elettrica portandola ad ottanta watt.

    Presto l’istituto “Alberghiero del Mare” di Borgo Centore avrà a disposizione tutte le cucine di cui necessita. Questione di giorni e finalmente gli alunni dell’istituto superiore non avranno più problemi nell’esercitarsi e fare lezione.

    Il Comune di Cellole per il potenziamento dell’energia elettrica aveva già anticipato all’Enel la somma di cinquemila euro. Il ritardo con cui sono iniziati i lavori di potenziamento ha causato non pochi problemi agli alunni, impossibilitati all’uso delle cucine e non solo. Non a caso in un primo momento l’assessore all’Istruzione, Enzo Freda,, finalizzata proprio a tutelare gli interessi formativi degli alunni e l’immagine del Comune, che di fatto aveva chiesto da subito, con l’aprirsi delle scuole, un potenziamento dell’energia elettrica, pagando anticipatamente tale servizio.

    Antonio Caputo

    PUBBLICATO IL: 24 febbraio 2014 ALLE ORE 15:17