Politica

S. MARIA C. V. / Sammaritani "scatenati" Di Muro dice sì alla giunta a 7, Pappadia riferisce al Pd

Ieri sera, lunedì, 4 ore di spigolosa e anche, in certi momenti pittoresca discussione. Il gruppo civico vorrebbe inserire De Lucia e anche un altro al posto di Busico. Il Pd dov


Ieri sera, lunedì, 4 ore di spigolosa e anche, in certi momenti pittoresca discussione. Il gruppo civico vorrebbe inserire De Lucia e anche un altro al posto di Busico. Il Pd dovrebbe premiare uno indicato da Troianiello e Russo. E poi l'uomo di Mattucci   S. MARIA C.V. - Gliel'aveva detto Troianiello al buon segretario cittadino Pappadia che avrebbe incocciato contro un muro, nel momento in cui avesse comunicato agli alleati della maggioranza che a loro del Pd, stava bene questa giunta con questo numero. Ed infatti, ieri sera, lunedì altro che muro. 4 ore di discussione infuocata e pittoresca con quelli de i Sammaritani, letteralmente scatenati. E con loro Mattucci. Conclusione: il sindaco Di Muro, che da qualche settimana si era pure lui convinto ad allargare la giunta ha detto sì ad un esecutivo a 7. Il povero Pappadia dovrà attraversare, stasera, martedì lo sguardo beffardo di Troianiello e di Peppe Russo, allorquando dovrà rendere conto al suo partito dell'esito della riunione di ieri sera. Insomma, domattina sapremo se il Pd ha dato il via libera alla giunta a 7. Poi, ulteriore interpartitico e la "creatura" dovrebbe nascere. Un assessore dovrebbe andare ai Sammaritani, con De Lucia in pole position, con la riserva del non gradimento di Stellato, il quale non ha certo apprezzato la candidatura che De Lucia ha presentato alle elezioni politiche della lista Fratelli d'Italia in netta alternativa a quella di Camilla Sgambato in Stellato. In realtà I Sammaritani di nuovi assessori ne vorrebbero mettere un paio, dato che da tempo vorrebbero far fuori dalla giunta Busico. Gli altri due nomi sarebbero, uno in quota Pd, o meglio in quota all'area Troianiello, Peppe Russo, il secondo a Mattucci, con Rinaldi dentro e ingresso in Consiglio comunale di uno che da due anni Mattucci sta cercando di far entrare e che a quest'ora della sera ci siamo anche dimenticati il nome. G.G.