Cronaca Nera

CAMORRA A CASTEL VOLTURNO - Assolta donna titolare della concessionaria Auto C., per il Gup non era la "testa di legno" dei Cirillo

Emma Maria Della Valle è stata difesa dall'avvocato Nando Letizia  CASTEL VOLTURNO - E' stata assolta dal Gup di Napoli, Capuano,  Emma Maria Della Valle, la titolare della


Emma Maria Della Valle è stata difesa dall'avvocato Nando Letizia  CASTEL VOLTURNO - E' stata assolta dal Gup di Napoli, Capuano,  Emma Maria Della Valle, la titolare della concessionaria Auto C., accusata dai magistrati della Dda di essere la "testa di legno" del clan, appunto nella gestione dell'impresa. La donna difesa dall'avvocato Nando Letizia ha incassato un verdetto positivo, a margine di un processo con rito abbreviato, in quanto l'accusa non è riuscita a dimostrare che l'imprenditrice non fosse altro che la prestanome di Pasquale e Vincenzo Cirillo. In effetti, per condannare la titolare della concessionaria dell'Auto C occorreva che l'accusa dimostrasse, appunto, l’incapacità patrimoniale personale della Della Valle nel gestire la concessoniaria: in poche parole la donna per essere definita "testa di legno" del clan non avrebbe dovuto essere in grado di fare l’imprenditrice autonomamente. M.I.