Cronaca Nera

Il 26 ottobre, al via il premio nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania "Città di Calvi Risorta"

COMUNICATO STAMPA - La kermesse si terrà presso la sala conferenze del Centro Don Milani CALVI RISORTA - Conto alla rovescia. Mancano solo otto giorni all’evento piu’ sentito


COMUNICATO STAMPA - La kermesse si terrà presso la sala conferenze del Centro Don Milani

CALVI RISORTA - Conto alla rovescia. Mancano solo otto giorni all’evento piu’ sentito  sul tema della legalità in provincia di Caserta. Nella mattinata del 26 ottobre 2013 presso la Sala Conferenze del Centro "Don Milani" in via XX settembre a Calvi Risorta  dove si terrà la consegna del Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania "Città di Calvi Risorta". Il Premio è organizzato dall'Associazione S.O.S. Sostegno Solidale" retta dalla dott.ssa Angela Palma Esposito, e dal quotidiano on-line www.calvirisortanews.it diretto dall'editore Vito Taffuri. Il Premio, giunto alla sua quarta edizione, ha già conquistato fama nazionale e continua il suo lavoro di sensibilizzazione della cittadinanza nei confronti delle problematiche legate alla presenza delle organizzazioni mafiose nei territori della provincia di Caserta e non solo. Quest'anno prenderà parte l’Ispettore Angelo Corbo, supersite della stage di Capace, dove persero la vita il giudice falcone e suoi uomini della scorta. Quest’anno il premio è dedicata all’appuntato dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Pepe, quale vittima del dovere, di origini di Calvi Risorta. I premiati della quarta edizione 2013, son veramente tanti. Capo del Dap Giustizia Minorile Pres. Dott.ssa Caterina Chinnici; Procuratore Capo Dott.  Paolo Albano Procura della Repubblica di Isernia; Sostituto Procuratore dott. Catello Maresca, della Procura della Repubblica  di Napoli (D.D.A); Giudice Indagini Preliminari  Dott. Giovanni Caparco, Tribunale di S.M.C.V; Ge.B. Mario Parente Comandante del Raggruppamento Operativo Speciale Carabinieri; il Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria della Campania Dott. Tommaso Contestabile; il I° Dirigente Polizia di Stato dott. Renato Cortese Squadra Mobile della città di Roma; il I Dirigente Polizia di Stato dott. Cristiano Tatarelli Commissariato di Scampia NA; Capitano dell’Arma dei Carabinieri Salvatore Vitiello, Comandante del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia; Isp. Capo Polizia di Stato Angelo Corbo; Superstite strage Capace (Falcone); il M/llo dell’Arma dei Carabinieri Pietro Zona, Comandante Stazione Carabinieri della città di  Corata; il I° Maresciallo N.P. Giacomo Iodice  Guardia Costiera della città di  Mondragone; M/llo “A” S.UPS dell’Arma dei Carabinieri Sebastiano Zampone Comandante Stazione Carabinieri di Montalto di Castro Viterbo; Mamma Coraggio Teresa Buonocore Vittima innocente;  Padre Maurizio Patriciello  “Terre di Fuoco della città  di Caivano Napoli.