Cronaca Nera

CANCELLO ED ARNONE. Riciclaggio di auto di lusso, il Riesame annulla l'accusa di concorso esterno in associazione camorristica per Salvatore Ianuario, che resta, però, in carcere

L'uomo è difeso dall'avvocato Nando Letizia


CANCELLO ED ARNONE - Come avevamo scritto qualche giorno fa in un nostro articolosulla vicenda giudiziaria della famiglia Ianuario, coinvolta nell'inchiesta del riciclaggio delle auto di lusso, anche per Salvatore Ianuario, fratello di Antonio nella giornata di oggi, giovedì, il tribunale del Riesame di Napoli ha annullato le accuse di concorso esterno per associazione camorristica e per interposizione fittizia. L'uomo difeso dall'avvocato, Nando Letizia, resterà in carcere, in quanto, nonostante il dispositivo assunto dall'ottava sezione del Tribunale delle Libertà, su di lui pende un processo per il quale è già detenuto. M.I.