Cronaca Nera

CASERTA. Ecocar, scompare un macchinario all'isola ecologica. Sirio Vallarelli grida al sabotaggio

E' successo qualche ora fa in via Cappuccini


CASERTA - Nelle scorse ore la Ecocar Scarl Ambiente è stata vittima di un atto vandalico che sa di tanto di "sabotaggio". "Stamane ci siamo accorti che nell'isola ecologica di via Cappuccini in Caserta è stato asportato un macchinario, fondamentale per l'uso del sistema di pesatura elettronica dei rifiuti - si legge in una nota stampa diramata da Sirio Vallarelli, direttore di Ecocar Caserta - Siamo delusi ed amareggiati per quanto accaduto ma abbiamo provveduto immediatamente a denunciare l'episodio alle forze dell'ordine. Rassicuriamo comunque i cittadini casertani in merito al funzionamento del sistema di pesatura all'interno della suddetta isola ecologica. Quest'atto non rallenterà la nostra operatività e spero non sia riconducibile a ciò che è accaduto sabato scorso 22 marzo 2014, quando le isole ecologiche sono rimaste aperte grazie al senso di responsabilità di quei lavoratori che si sono  dissociati dalla azione di protesta".